Le sei crisi di agosto, la Nasa al polo Nord e il museo Smithsonian. Di cosa parlare nel weekend

Un grande tema di dibattito spiegato bene, qualche lettura da non perdere, un video e vecchie storie che riaffiorano dal passato. Bastano pochi link per rendere speciale il fine settimana…

Le sei crisi di agosto, la Nasa al polo Nord e il museo Smithsonian. Di cosa parlare nel weekend

L’amministrazione Raggi è talmente onesta che a Roma non piove più…”

Paolo Chichierchia

 


 

Crisi d'agosto

Le sei crisi che rischia di dovere affrontare l’Europa in questo caldo agosto 2017, messe in fila da Politico. Si tratta di emergenze conclamate, nella pausa agostana potrebbero purtroppo deflagrare…

La prima è il braccio di ferro di Bruxelles con Varsavia e la sua deriva antidemocratica e populista.

La seconda è la crisi migratoria che sta affrontando (in solitaria) l’Italia a causa degli sbarchi dalla Libia e il Nord Africa.

La terza è il complicatissimo negoziato sulla Brexit, con Londra.

La quarta è l’annosa querelle sull’indipendenza catalana tra Barcellona e Madrid (occhio al movimentismo del presidente catalano Carles Puigdemont).

La quinta è la crisi carsica in Ucraina tra i separatisti filo Mosca e il governo centrale, con Germania, Francia, Usa e Ue sullo sfondo.

L’ultima, che tocca solo indirettamente il ruolo di Bruxelles, è l’escalation tra Cina e India per il controllo di un piccolo territorio sull’Himalaya. La classica pulce che rischia di scatenare l’inferno (con evidenti ricadute anche europee)…

Anche da questi dossier incandescenti passa la crescita di un’Europa che vorrebbe darsi un peso geopolitico un pochino più robusto, per provare a contare nel mondo di oggi. Ce la farà?

 


 

Da non perdere

Pezzi d’Italia visti da fuori. Il New Yorker ha pubblicato una lunga inchiesta sul caso dello scambio di persona in un processo siciliano, ma anche sulla giustizia italiana, sull'antimafia, sull'immigrazione.

Il complicatissimo ritorno alla vita normale, dopo tre anni in ostaggio dell’Isis, delle donne yazide irachene.

Ma è vero che le persone fisicamente più deboli hanno una maggiore attitudine a buttarsi politicamente a sinistra? Uno studio citato e analizzato dall’Atlantic sta facendo discutere parecchio (a destra ma non solo).

Dove il riscaldamento globale sta diventando realtà, ossia il racconto decennale delle missioni della Nasa al Polo Nord…

Il tennis impossibile di King Roger. Il tennis contemporaneo non è lo sport che gioca Federer.

 


 

Vecchie storie

Sessantaquattro anni dopo, la Cia ha rilasciato i documenti che dimostrano quel che si era sempre sospettato: c’entra il petrolio, mica l’ideologia, nel cambio di regime in Iran nel 1953.

La storia dell’invenzione dell’high-five (e di chi lo ha inventato), visto che continua ad andare di moda, a qualsiasi età.

Cos’è cambiato nella politica monetaria a cinque anni dal famoso discorso di Mario Draghi sull’irreversibilità dell’euro e il “wathever it takes”.

 


 

Guarda questo

Collezionare il mondo. Dentro le stanze del museo Smithsonian di storia naturale, in questo bel video di The Great Big Story.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi