L'incontro tassisti-governo e Bush contro Trump. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo lunedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

L'incontro tassisti-governo e i 54 miliardi di spese militari di Trump. Le notizie del giorno, in breve

Donald Trump alla riunione nazionale dei governatori di associazione (foto LaPresse)

Il ministro Madia annuncia 2.000 nuove assunzioni nella Pa. Dopo l’approvazione dei decreti attuativi della riforma, il ministro per la Pubblica amministrazione, Marianna Madia, ha annunciato 1.315 nuove assunzioni tra Inps, ministero dei Beni culturali e ministero della Giustizia, cui si sommano 788 posti già approvati da mettere a bando. Sono esclusi i corpi di polizia e gli istituti scolastici.



Oggi l’incontro tra tassisti e governo. I sindacati dei tassisti hanno chiesto al governo di rimuovere gli emendamenti al ddl concorrenza e riconoscere “la funzione di servizio pubblico svolta dai taxi”, in vista del tavolo di discussione di oggi.



Sono state 450mila le liti fiscali nel 2016, per un valore complessivo di 32 miliardi di euro. Luigi Casero, viceministro dell’Economia, ha detto in proposito che il governo sta studiando una possibile “rottamazione delle cartelle esattoriali”.



Accordo tra Ilva e sindacati per la cassa integrazione straordinaria di 3.300 lavoratori. La richiesta iniziale dell’azienda era di 4.984, ma dopo le proteste dei sindacati è intervenuta il viceministro per lo Sviluppo economico, Teresa Bellanova.



Bocciati 7 su 10 aspiranti maestri al concorso per insegnanti nelle scuole primarie. 11.102 candidati su 37.838 sono stati ammessi all’orale. Il 20 per cento delle cattedre rimarrà pertanto scoperto.



Borsa di Milano. FtseMib +1.71 per cento. Differenziale Btp-Bund a 194 punti. L’euro chiude in rialzo a 1.06 sul dollaro.

 

DAL MONDO

 

Trump promette nuove spese militari per 54 miliardi di dollari, da inserire nel Budget del 2018. L’aumento, pari a circa il 9 per cento in più sul totale del pil, sarà finanziato tramite tagli agli aiuti per gli stati esteri e ai progetti per la tutela dell’ambiente. “Questo Budget mantiene la promessa di tenere l’America al sicuro”, ha detto il presidente.

 
L’ex presidente americano G. W. Bush ha detto che le affermazioni di Trump sui media sono “una minaccia agli sforzi dell’America di promuovere la democrazia e la libertà di stampa nel mondo”.



Macron sale nei sondaggi. Secondo un’inchiesta del Figaro, il candidato di En Marche! è secondo al 25 per cento dei consensi dietro a Marine Le Pen (27 per cento) e vincerebbe al secondo turno.



Ripreso un ponte strategico a Mosul da parte dell’esercito iracheno. Nei prossimi mesi, una volta aggiustato, sarà fondamentale per i rifornimenti. Tutti gli altri ponti sul fiume Tigri erano andati distrutti nei combattimenti.


Abu al Khayr al Masri, leader di al Qaida e genero di Osama bin Laden, è stato ucciso da un drone americano nel nord-ovest della Siria.



Londra rigetta 18.800 richieste di residenza permanente da parte di cittadini dell’Ue, pari al 28 per cento delle richieste totali nella seconda metà del 2016.



Ostaggio decapitato nelle Filippine. Jurgen Kantner, tedesco di 70 anni, era stato rapito tre mesi fa dal gruppo islamista Abu Sayyaf, affiliato allo Stato islamico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi