cerca

Una buona notizia per l'Italia. Gualtieri rieletto presidente di commissione a Strasburgo

L'eurodeputato è stato confermato come responsabile dei Problemi economici e monetari dell'Europarlamento. Il Pd con meno seggi ottiene molto più della Lega in Europa 

10 Luglio 2019 alle 16:38

 Una grande notizia per l'Italia. Gualtieri (Pd) rieletto come capo di commissione a Strasburgo

L'eurodeputato del Pd, Roberto Gualtieri (Foto LaPresse)

L'eurodeputato del Pd Roberto Gualtieri è stato rieletto presidente della commissione Problemi economici e monetari del Parlamento europeo. “Lavorerà per avere più investimenti, completare l’Unione economica e monetaria, e ottenere maggiore giustizia fiscale”, assicura il Partito socialista europeo (Pse) a cui appartiene il Pd. Gualtieri è diventato parlamentare a Strasburgo nel 2009, e negli anni ha ricoperto degli incarichi di grande prestigio. Nel 2014 è stato eletto per la prima volta come presidente della commissione Problemi economici e monetari e due anni dopo è stato nominato membro del Brexit steering group, il comitato a cui è stato affidato il compito di rappresentare il Parlamento europeo nei negoziati sulla Brexit.

 

Il sito Politico.eu, tra i più letti dai funzionari e politici di Bruxelles, ha posizionato Gualtieri al terzo posto nella classifica dei deputati più influenti in Europa nel 2019. Il parlamentare del Pd era in lizza per la presidenza del Parlamento europeo, ma la scorsa settimana il Pse ha candidato il suo compagno di partito David Sassoli che è stato eletto. La nomina di Gualtieri come presidente di una delle commissioni più influenti a Strasburgo è il secondo successo del Pd nella nuova legislatura europea. Il partito di Nicola Zingaretti è rappresentato da 19 deputati al Parlamento europeo ma ha ottenuto molto di più rispetto alla Lega, che con i suoi 28 deputati è una delle delegazioni più numerose.  

 

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi