"Inizia la terza Repubblica, quella dei cittadini"

Redazione

 

  

"Un trionfo". Così Luigi Di Maio ha definito il risultato elettorale per il M5s, che con il 31,9 per cento si appresta a diventare il primo partito del paese. "Siamo aperti al confronto con tutti, a partire dalle figure di garanzia che vorremmo individuare per le presidenze delle due camere, ma soprattutto per i temi che dovranno riguardare il programma di lavori", ha proseguito dall'hotel Parco dei Principi. 

 

Chi ha vinto le elezioni? I risultati del voto nazionale - regionali collegi uninominali

I dati dello spoglio dei voti e tutto quello che c'è da sapere sulle votazioni

   

Il M5s è proiettato inevitabilmente verso il governo, secondo Di Maio, che ha detto di "voler prendersi la responsabilità per dare un governo all'Italia. Lo diciamo alla comunità internazionale, agli investitori, ma lo diciamo soprattutto ai nostri cittadini".

 

"E' un risultato post-ideologico, che va al di là degli schemi di destra e sinistra, e riguarda i grandi temi irrisolti della nazione: povertà, immigrazione, sicurezza, sviluppo. Oggi - ha concluso - inizia la Terza Repubblica e sarà una Repubblica dei cittadini italiani"

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.