cerca

La colla che tiene unita l’Europa

Il trattato franco-tedesco, Aquisgrana e la convergenza senza troppi egoismi

10 Gennaio 2019 alle 06:00

La colla che tiene unita l’Europa

Il presidente francese Emmanuel Macron e la cancelliera tedesca Angela Merkel a un consiglio europeo (Foto LaPresse)

I valori, i simboli, le immagini sono importanti, ci restano negli occhi e nelle orecchie al di là del brusio nazionalista permanente, Merkel e Macron lo hanno capito da un po’, pur nelle nebbie dei loro acciacchi politici. Francia e Germania non sono mai state del tutto allineate sulla riforma dell’Europa e anzi ci sono stati, dietro ai sorrisi apparenti, parecchi dissapori, ma questa non è la stagione dei pignoli e degli schizzinosi, il campo di battaglia è ben definito,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi