cerca

Il “decreto dignità” di Di Maio e Tsipras che rischia la sfiducia. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

14 Giugno 2018 alle 21:42

Il “decreto dignità” di Di Maio e Tsipras che rischia la sfiducia. Le notizie del giorno, in breve

Luigi Di Maio (foto LaPresse)

In Italia

Giuseppe Conte conferma il suo viaggio a Parigi. Dopo le tensioni dei giorni scorsi sulla questione della nave Aquarius, il chiarimento tra il presidente del Consiglio ed Emmanuel Macron è arrivato al termine di una telefonata nella notte di giovedì, durante la quale il presidente francese ha detto di non aver mai voluto offendere l’Italia.

 


Luca Lanzalone si dimette da presidente di Acea, come auspicato da Luigi Di Maio.

Il soprintendente Francesco Prosperetti, che si occupò del vincolo sulle tribune dell’ippodromo di Tor di Valle, è indagato nell’inchiesta sullo stadio della Roma.

 


  

Di Maio annuncia il “decreto dignità”: il primo provvedimento su cui lavorerà il ministro del Lavoro si occuperà di lotta alla precarietà e alle delocalizzazioni.

Nella legge di bilancio di quest’anno si dovrà avviare il fondo per il reddito di cittadinanza, ha detto Di Maio, che rilancia sull’introduzione dell’agente sotto copertura.

  


  

Borsa di Milano. Ftse-Mib +1,22 per cento. Differenziale Btp-Bund 232,50 punti. L’euro chiude in calo a 1,16 sul dollaro.

 


  

Nel mondo

La Bce terminerà il Quantitative easing a dicembre. La banca centrale europea ha annunciato che il programma di acquisto di titoli di stato, pensato per stimolare l’economia europea, non serve più perché l’Europa è uscita dalla recessione e la crescita è ripartita. Da settembre gli acquisti saranno già dimezzati.

  


 

La Trump Foundation è stata accusata dalla Procura di New York che ha chiesto a un giudice di sciogliere la principale fondazione legata al presidente americano.

La Corea del nord rimarrà sotto sanzioni americane fino alla sua completa denuclearizzazione, ha detto il segretario di stato Mike Pompeo.

 


 

Alexis Tsipras rischia la sfiducia. L’opposizione ha proposto di sfiduciare il premier greco in seguito all’accordo con la Macedonia.

 


 

Sono iniziati i Mondiali e la nazionale russa ha battuto l’Arabia Saudita 5-0.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi