cerca

I "renziani per Minniti" verso l'appoggio a Martina

“La proposta su cui ragioneremo è la convergenza su Maurizio Martina”. Domani l'incontro dei parlamentari per decidere la linea, ma non tutti sono d'accordo

10 Dicembre 2018 alle 19:42

I "renziani per Minniti" verso l'appoggio a Martina

Foto LaPresse

Roma. Il ritiro di Marco Minniti ha scompaginato i piani dei renziani, che avevano puntato su di lui per riprendersi la guida del Pd. Domani, martedì, alle ore 13, nella Sala Berlinguer, i “renziani per Minniti” decideranno che cosa fare. Se appoggiare uno dei candidati rimasti oppure se far scendere in campo qualcuno. Una parte spera sempre che si ripresenti Matteo Renzi, che però non vuole sentirne parlare. Oggi, lunedì, avrebbe dovuto parlare in diretta Facebook per fissare qualche punto, ma alla fine la diretta è saltata. “La proposta su cui ragioneremo è la convergenza su Maurizio Martina”, dice al Foglio una fonte del Pd.

  

La maggior parte dei parlamentari, a quanto pare, sarebbe orientata a questa soluzione. Tra questi, Luca Lotti, Lorenzo Guerini, Antonello Giacomelli, Gianni Dal Moro. Non tutti però sono d'accordo nel convergere su Martina. Tra i contrari Stefano Ceccanti e Andrea Romano. Non è chiaro se ci sarà una votazione, certo è che i contrari all’appoggio a Martina si faranno sentire durante la riunione. Il tempo non è molto, il termine ultimo per presentare le candidature è il 12 dicembre. Ma, come avvertiva già Giuseppe Falcomatà nei giorni scorsi parlando con il Foglio, “non ci saranno spazi per presentare un’altra candidatura, visto che il 12 dicembre scadono i termini. A mio avviso, una delle due candidature più forti in campo, in un’ottica di unità del Pd, dovrebbe fare un passo indietro per farne fare due in avanti a tutti”. Né Martina né Nicola Zingaretti però si ritireranno e alla fine potrebbero convergere sull’ex segretario reggente del Pd. In questo modo insomma i renziani non avrebbero più un candidato diretto. Un altro passo verso l’addio.

  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni

    11 Dicembre 2018 - 08:08

    Ditemi che è uno scherzo, per favore. Dopo quasi un anno dalla disfatta, con i sondaggi che scendono in continuazione, anche se lentamente, si ritorna a proporre quell'anima santa e glabula di Martina? Ma per favore.... , qui si va verso il suicidio assistito altro che guarigione.

    Report

    Rispondi

  • carlo.trinchi

    10 Dicembre 2018 - 22:10

    Vien voglia di dire quello che disse Moretti qualche decennio fa: con questi non vinceremo mai. Salvini apostrofato il truce e Di Maio il seminarista ringraziono, Grillo ride e Casaleggio applaude.

    Report

    Rispondi

Servizi