cerca

Troppe liti e conti pubblici a rischio. Ora i gialloverdi preoccupano Mattarella

La rassegna della stampa internazionale sui principali fatti che riguardano da vicino il nostro paese

16 Maggio 2019 alle 09:04

Troppe liti e conti pubblici a rischio. Ora i gialloverdi preoccupano Mattarella

Sergio Mattarella (foto LaPresse)

Italia: presidente Mattarella preoccupato da tenuta conti pubblici

New York, 16 mag - (Agenzia Nova) - Il presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, è sempre più preoccupato dalla tenuta dei conti pubblici e dalla sfida della definizione del bilancio dello Stato per il 2020, secondo fonti del Quirinale citate da "Bloomberg". Il presidente è preoccupato in particolare da quali soggetti politici si troveranno a redigere il bilancio il prossimo autunno, data la crescente litigiosità dei partner dell'attuale governo di coalizione, che potrebbe culminare in una crisi politica dopo le imminenti elezioni europee. Mattarella sarebbe anche preoccupato in merito al rispetto degli obblighi finanziari europei, in un contesto di forte rallentamento della crescita economica e di costose promesse elettorali da finanziare.

Continua a leggere l'articolo di Bloomberg

 


 

Italia: le tensioni nella coalizione alimentano voci di crisi di governo

Londra, 16 mag - (Agenzia Nova) - Le tensioni tra i partiti populisti al governo in Italia sono esplose in pubbliche recriminazioni nella corsa verso le elezioni europee di fine mese, debordando nei mercati finanziari e alimentando le voci di una possibile crisi del governo nato 10 mesi fa: così il quotidiano economico britannico "Financial Times" descrive la situazione politica italiana, con un articolo in cui riferisce che gli interessi sul debito pagati dall'Italia sono saliti dopo le più recenti dichiarazioni del leader della Lega, Matteo Salvini, secondo cui il paese potrebbe infrangere i limiti di bilancio imposti dall'Unione Europea; dichiarazioni che sono state immediatamente definite "irresponsabili" dal capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi di Maio. 

Continua a leggere l'articolo del Financial Times

 


 

Credito: Carige, azionista di maggioranza pronto a sostenere soluzione di mercato

Madrid, 16 mag - (Agenzia Nova) - La famiglia Malacalza, azionista di maggioranza di Carige, l'istituto di credito ligure commissariato lo scorso gennaio dalla Banca centrale europea (Bce), ha annunciato ieri, 15 maggio, di essere disposta a sostenere una "soluzione di mercato" dopo che il gestore di fondi Usa, BlackRock, ha abbandonato i negoziati per il salvataggio del gruppo. Lo riferisce il quotidiano spagnolo "La Vanguardia", precisando che in un comunicato i Malacalza hanno fatto sapere di essere "favorevoli a supportare Banca Carige nei piani di investimento che garantiscono un'operazione di mercato, proteggendo nel contempo il ruolo della banca e tenendo conto dell'impegno di tutti gli azionisti che l'hanno sostenuta con ripetute iniezioni di capitale". La famiglia si è anche detta "disponibile a facilitare un dialogo costruttivo con amministratori e istituzioni straordinarie (Bce, Banca d'Italia, ministero dell'Economia e autorità di vigilanza italiane) per raggiungere una soluzione positiva per il futuro" di Carige.

Continua a leggere l'articolo della Vanguardia

 


 

Italia: accordo tra Telecom e Vodafone su 5G entro la fine dell'estate

New York, 16 mag - (Agenzia Nova) - Telecom Italia e Vodafone Italia firmeranno una partnership entro l'estate, che prevede l'aggregazione delle torri di trasmissione e la condivisione dell’infrastruttura attiva per lo sviluppo congiunto della rete 5G in Italia. Lo ha dichiarato ieri, 15 maggio, l'amministratore delegato di Telecom, Luigi Gubitosi. Tim e Vodafone hanno stipulato un accordo di esclusiva a febbraio per aggregare le loro 22.000 torri di telecomunicazioni in Italia in un'unica entità. L'accordo includerà anche una partnership per consentire una più rapida implementazione dei servizi di telefonia mobile di quinta generazione su un'area geografica più ampia e ad un costo inferiore.

Continua a leggere l'articolo del New York Times

 


 

Italia: Venezia insegna che le città possono morire di turismo

Madrid, 16 mag - (Agenzia Nova) - Il turismo di massa è diventato la più grande minaccia alla sostenibilità, al benessere e addirittura alla sopravvivenza di chi vive nelle città europee che più attraggono i visitatori. Le principali città turistiche del Vecchio continente, come Venezia, Amsterdam, Praga, Barcellona, Lisbona, hanno da tempo superato la loro capacità di carico turistico e stanno ora subendo un processo di degrado ambientale che non solo influisce sulla qualità della vita della popolazione locale, ma mette a rischio la sostenibilità dell'intero sistema. Lo scrive il quotidiano spagnolo "La Vanguardia", secondo cui il caso più emblematico è quello che riguarda la città lagunare, trasformata in un parco a tema preso d'assalto da 25 milioni di turisti all'anno, il doppio rispetto agli anni '90. Come diretta conseguenza, i servizi della città di base (gestione dei rifiuti, pulizia delle strade, trasporti urbani, il consumo di acqua ed energia, ecc.) sono sull'orlo del collasso e gli oltre due miliardi di euro di profitti generati dal turismo non compensano gli alti costi che deve pagare la città.

Continua a leggere l'articolo della Vanguardia
 
  


 

Italia: l'ultimo capriccio immobiliare di Mark Zuckerberg

Madrid, 16 mag - (Agenzia Nova) - Il miliardario cofondatore di Facebook, il 35enne Mark Zuckerberg, si è recato la scorsa settimana in visita in Italia settentrionale. Non è chiaro se il viaggio del guru della Silicon Valley sia stato compiuto per motivi di lavoro o personali, anche se alcuni media, come "Il Corriere della Sera", hanno avanzato l'ipotesi che stia cercando casa a Milano, la città dove ha trascorso la luna di miele. Lo scrive il quotidiano spagnolo "El Pais", ricordando l'ossessione di Zuckerberg per la sua privacy e il conseguente impegno nel tenere lontano dai riflettori sua moglie Priscilla Chan e le sue due bambine, Max e August, di tre e due anni rispettivamente, oltre che i suoi affari e il suo patrimonio.

Continua a leggere l'articolo del Pais

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi