L'Armenia si è arresa nel Nagorno-Karabakh

Le proteste nella capitale armena dopo la firma dell'accordo con la Russia e l'Azerbaigian

Micol Flammini

Gli scontri sono finiti con tre vincitori e uno sconfitto: Erevan, che adesso si sente tradita da tutti. L’accordo con russi e azeri è poco chiaro e non ci sono riferimenti al futuro status dell'enclave

Di più su questi argomenti: