Il sondaggio Pew Research

Che cosa pensiamo davvero della Cina?

Tra i paesi più sviluppati, mai così tante persone hanno un'opinione negativa del Dragone. Colpa della pandemia, ma anche della politica di Xi Jinping

Giulia Pompili

In Italia l'opinione – favorevole o sfavorevole – è sempre più o meno stabile. A parte dei picchi di amicizia nella primavera del 2015, e di scontento nella primavera del 2014, le variazioni delle opinioni sono minime. Sembra che non ci sia stata un'evoluzione nella riflessione sulla Cina da parte dell'opinione pubblica

Di più su questi argomenti:
  • Giulia Pompili
  • È nata il 4 luglio. Giornalista del Foglio dal 2010, si occupa delle vicende che attraversano l’Asia orientale, soprattutto di Giappone e Coree, e scrive periodicamente anche di Cina e dei suoi rapporti con il resto del mondo. Ha una newsletter settimanale che si chiama “Katane”, ed è in libreria con "Sotto lo stesso cielo" (Mondadori). È terzo dan di kendo.