cerca

La California è come la Lombardia, non si capisce quanti sono gli infettati

Il déjà vu di San Francisco che nel 1900 venne colpita dalla peste, la spagnola del 1918 e l'“origine pestilenziale” di Stanford  

26 Marzo 2020 alle 10:06

La California è come la Lombardia, non si capisce quanti sono gli infettati

Alcune persone a bordo di un tram a San Francisco lo scorso 15 marzo (foto LaPresse)

Non ci sono solo le spiagge inusitatamente vuote e il Golden Gate Bridge di San Francisco desolato. La California ai tempi del coronavirus ha qualcosa di italiano e molto di malinconico. C’è il déjà vu proprio di San Francisco: che nella sua storia è stata sottoposta a diverse ondate di influenza anche micidiale, ma la prima e più famosa fu la peste che scoppiò 120 anni fa, nel 1900, e che venne tenuta nascosta per oltre due anni. Il Governatore...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Michele Masneri

Michele Masneri è bresciano e vive prevalentemente sull’alta velocità tra Roma e Milano. Scrive schizofrenicamente di cultura, società e architettura. Come molti italiani ha scritto un romanzo, si intitola "Addio, monti", non c'entra con l'ex premier, ed è edito da minimum fax. Usciranno presto in volume i suoi reportage dalla Silicon Valley, dove è stato inviato per questo giornale.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi