cerca

Il disastro tecnologico dell’Iowa è un brutto segnale per i dem

Il caos alle primarie è stato provocato da una app che non funzionava, con annesse teorie del complotto. Il divario con Trump

5 Febbraio 2020 alle 06:00

Il disastro tecnologico dell’Iowa è un brutto segnale per i dem

Un momento delle votazioni durante i caucus democratici in Iowa (foto LaPresse)

Milano. Il Partito democratico americano ha un bisogno disperato di dimostrare che su internet può competere con Donald Trump. Il presidente è avanti su tutto quando si parla di campagna elettorale online, ha più soldi, tecnici migliori e strateghi più astuti, e per i democratici le primarie in Iowa erano un test non soltanto politico ma tecnologico. Sapete già in che disastro è andato a finire. I risultati dei caucus, che di solito arrivano poche ore dopo la chiusura delle...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Eugenio Cau

Eugenio Cau

E’ nato a Bologna, si è laureato in Storia, fa parte della redazione del Foglio a Milano. Ha vissuto un periodo in Messico, dove ha deciso di fare il giornalista. E’ un ottimista tecnologico. Per il Foglio cura Silicio, una newsletter settimanale a tema tech, e il Foglio Innovazione, un inserto mensile in cui si parla di tecnologia e progresso. Ha una passione per la Cina e vorrebbe imparare il mandarino.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi