La Corea del nord ha celebrato i 70 anni con una grande parata militare

Redazione

This browser does not support the video element.

Domenica 9 settembre, la Corea del nord ha celebrato i 70 anni dalla fondazione del paese con una grande parata militare. Tutti gli osservatori l'hanno descritta come meno militarizzata rispetto alle precedenti e, in particolare, è stata notata l'assenza dei missili balistici intercontinentali. Probabilmente una scelta in linea con la linea di dialogo aperta con gli Stati uniti dopo lo storico summit di giugno tra il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente Usa Donald Trump e per evitare di mettere a rischio i colloqui in corso. Migliaia di nordcoreani, soldati e civili, hanno sfilato a Pyongyang: circa 50.000, secondo l'Associated Press e la Cnn. Grandi coreografie per i "Giochi di massa" tornati dopo un'assenza di cinque anni a glorificare il regime. Kim Jong-un ha osservato la manifestazione da un balcone, sul quale è stato raggiunto dall'anziano membro del politburo cinese Li Zhanshu, attuale capo del parlamento cinese.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.