Atene brucia. I video degli incendi che devastano la Grecia

Redazione

This browser does not support the video element.

Il bilancio provvisorio degli incendi che hanno colpito due grandi foreste che circondano Atene è di almeno 74 morti e più di 500 feriti. Si temono più di 100 vittime. Almeno 1500 le case distrutte, ha detto il sindaco di Rafina, sottolineando di non aver mai ricevuto alcun ordine di evacuazione dalle zone in fiamme. Mati, località turistica costiera nella regione di Rafina, a circa 40 chilometri a nordest di Atene, è la più colpita ed è completamente incenerita. Il fumo denso ha raggiunto la capitale della Grecia, dove il Partenone appare avvolto da una nube fitta, e ha costretto alla chiusura della principale autostrada di collegamento con il Peloponneso. 

 

 

Da più di 24 ore i vigili del fuoco sono impegnati nel tentativo, per ora vano, di spegnere le fiamme. Il forte vento e le temperature intorno ai 40 gradi rendono infatti particolarmente difficili le operazioni. Migliaia di persone sono state evacuate e le autorità locali hanno dichiarato lo stato di emergenza e chiesto aiuto all'Unione europea attivando il meccanismo comunitario di protezione civile per ottenere assistenza dai suoi partner. Il governo greco ha chiesto aiuto all'Europa. L'Italia ha messo a disposizione due canadair e anche la Turchia, storicamente "rivale" della Grecia, ha offerto aiuto.

Per approfondire

Le fiamme circondano Atene, migliaia di persone in fuga

Almeno 74 i morti e oltre 560 feriti il bilancio provvisorio degli incendi che hanno colpito due grandi foreste nei pressi della capitale greca

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.