C'è stato un attacco con coltello su un bus di Lubecca

Redazione

Un uomo ha ferito almeno 14 persone in un attacco con coltello su un autobus nella città di Lubecca, nel nord della Germania.  La polizia locale ha dichiarato che un sospetto è stato arrestato. "Abbiamo dispiegato un gran numero di uomini a Lubecca", hanno scritto le forze di sicurezza su Twitter, che in seguito hanno specificato che nessuna delle vittime è rimasta uccisa nell'agguato.

 

  

"Nessuno è stato ucciso. L'aggressore è in custodia della polizia".

 

"Stiamo esaminando la situazione e forniremo maggiori informazioni in seguito".  Il portavoce della polizia, Duerk Duerbrook, ha specificato che l'attacco è avvenuto nel distretto di Kuecknitz. Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli, ma la dinamica sembra far pensare a un attentato terroristico.

 

Secondo il quotidiano tedesco Bild, 12 dei feriti sarebbero lievi e due gravi. L'attacco sarebbe avvenuto in un autobus affollato con destinazione Travemünde, distretto alla foce del fiume Trave nella Baia di Lubecca. Il Lübecker Nachrichten cita testimoni oculari: secondo un passeggero, l'assalitore avrebbe lasciato cadere uno zaino e poi aggredito le persone sul mezzo. Un altro testimone, citato dallo stesso quotidiano, Lothar H. di 87 anni, ha detto che "l'aggressore aveva un coltello da cucina". L'autista avrebbe subito fermato il bus e aperto le porte in modo che i passeggeri potessero fuggire, prima di venire ferito. Un'auto di pattuglia, che si trovava nelle vicinanze, è intervenuta con rapidità, arrestando il sospetto.

 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.