“Via gli ebrei dalla Germania”. Una ondata di attacchi antisemiti sciocca il paese

Aggressioni a rabbini, giovani con la kippà, professori israeliani

Giulio Meotti

Email:

meotti@ilfoglio.it

14 Luglio 2018 alle 06:17

Dalle scuole ai teatri passando per la musica. Così la Germania riscopre l'antisemitismo

Foto Pixabay

Roma. E’ sulla Faz di questa settimana che Michael Hanfeld ha denunciato l’assuefazione tedesca all’antisemitismo: “Nel fine settimana a Berlino, un ebreo è stato picchiato da un gruppo di persone perché indossava una collana con la stella di David. La polizia ha arrestato sette uomini e tre donne, siriani. La vittima ha subìto una lacerazione alla testa. L’atto non ha smosso molti sentimenti. Dopo l’attacco lanciato da due giovani, a Prenzlauer Berg, su un diciannovenne a metà aprile, duemilacinquecento persone...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • adebenedetti

    14 Luglio 2018 - 18:06

    Signor Meotti io purtroppo non mi meraviglio.L`intolleranza sta avendo la meglio. Non si puo` essere intolleranti e poi lamentarsi che l`antisemitismo dilaghi. Non si puo` scrivere che si desidera prendere a calci Trump che ha riconosciuto Gerusalemme come capitale e poi lamentarsi o fare manifestazioni in favore di Israele. Non si puo` denigrare un minisro degli interni italiano solo perche` non vuole che migliaia di antisemiti arabi e non arabi vengano in italia illegalmente e poi lamentarsi ecc. ecc. Il Foglio ospita ancora i suoi scritti. Spero ancora a lungo.

    Report

    Rispondi

  • tenen314

    14 Luglio 2018 - 11:11

    Geniale. I tedeschi autoctoni non possono permettersi di cacciare gli ebrei, non si porta piu'. Ma basta importare un milione di antisemiti arabi, che faranno il lavoro sporco con costi contenuti. E se qualcuno osa richiamare l'attenzione sul fenomeno, ecco pronta l'accusa di razzismo. Qui non si tratta piu' di una situazione grottesca, siamo al puro dada'. Peccato che non sia divertente.

    Report

    Rispondi

Servizi