Un uomo ha preso degli ostaggi nel centro di Parigi

Mauro Zanon

Parigi. Un uomo in possesso di una tanica di benzina e di una chiave inglese ha preso in ostaggio tre persone, tra cui una donna incinta, nel Decimo arrondissement di Parigi, al 45 di rue de Petites-Ecuries, nella sede dell’agenzia pubblicitaria Mixicom. La presa di ostaggi è tuttora in corso, e secondo le prime informazioni l’individuo avrebbe chiesto alla polizia di essere messo in contatto con l’ambasciata iraniana a Parigi, attraverso cui “consegnare un testo al governo francese”. L’individuo, stando a quanto riportato dal Parisien, ha aggiunto di avere un complice armato all’esterno dell’edificio in cui è attualmente trincerato, anche se non ci sono ancore conferme. Stando alle informazioni della rete all-news Bfm.tv, uno degli ostaggi sarebbe stato ferito all’occhio con una chiave inglese e cosparso di benzina prima di essere liberato. France Bleu riporta che l'assalitore sarebbe anche in possesso di una bomba. La situazione, tuttavia, resta ancora “molto confusa”, secondo l’Afp, anche se pare essere esclusa la pista terroristica. “Mi hanno detto che era in corso una presa di ostaggi. Tutto il quartiere è blindato. La mia auto è sparita. Credo sia stata spostata dalla Prefettura di polizia perché era proprio davanti all’edificio”, ha dichiarato un testimone. Attualmente sarebbero in corso delle “negoziazioni” tra le forze speciali della Bri (Brigade de recherche et d’intervention) e l’individuo.

SEGUI LA DIRETTA

 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.