Chi è Andrea Nahles, la prima donna alla guida dell'Spd tedesco

Redazione

This browser does not support the video element.

Il congresso straordinario di Wiesbaden ha eletto Andrea Nahles nuova leader dell'Spd tedesco. Per la Nahles, la prima donna nella storia a cui i socialdemocratici affidano ora la guida del partito, ha votato però solo il 66 per cento, un risultato inferiore alle aspettative. Molto ha pesato la scelta della socialista di tornare di nuovo a governare la Germania in coalizione con i cristiano democratici di Angela Merkel

 

Al congresso straordinario dello scorso gennaio, rivolta ai delegati, Nahles aveva detto, anzi, urlato: “Io non vi prometto che alla fine nel programma ci saranno tutti i punti per noi importanti, non vi prometto che ci imporremo al cento per cento, ma vi prometto che tratteremo fino all’ultimo respiro, che li torchieremo fino al più non posso”. Promessa mantenuta, se si guarda ai ministeri che l’Spd, in caso di voto favorevole della base, si poterebbe a casa.

 

Lo scorso febbraio, Andrea Affaticati ha scritto un ritratto del nuovo leader dell'Spd. Lo trovate qui.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.