cerca

La mala Supercoppa e i sindaci contro Salvini. Di cosa parlare stasera a cena

Idee e spunti per sapere quello che succede nel mondo selezionati per voi da Giuseppe De Filippi

3 Gennaio 2019 alle 18:41

La mala Supercoppa e i sindaci contro Salvini. Di cosa parlare stasera a cena

Foto LaPresse

Tutti critici un po' tardivi, e, come dire, a bonifico ormai arrivato, ma ecco un fronte unito nella politica italiana contro la scelta di far giocare la finale di Supercoppa, tra Juventus e Milan, a Riad, in Arabia Saudita. La difesa è affidata a una solitaria Lega Calcio.

 

Il fronte dei comuni contrari all'applicazione delle leggi salvinissime si fa più ampio e più sicuro di sé. I giuristi si confrontano sul diritto alla disobbedienza e sull'avvio di una procedura per la valutazione di costituzionalità delle leggi e delle loro parti che sembrano palesemente discriminatorie, Ma c'è anche la più semplice e più spicciamente politica questione dell'efficienza riguardo a nuove norme da cui potrebbero derivare tanti casi di persone messe in grave condizione di incertezza e di esclusione dal consesso sociale. Per i sindaci è quindi specificamente un problema di sicurezza. Si creano anche nuove, inaspettate e affascinanti simpatie.

 

Mentre Leoluca Orlando va a ripescare esortazioni alla disobbedienza del passato.

  

Il principale giornale economico tedesco, nell'edizione tradotta in inglese, comincia a seminare qualche dubbio sulla tenuta dell'Italia dopo la fine del Qe.

 

Frenata mondiale dell'economia, Wall Street che si sgonfia, Apple che fa uno dei peggiori risultati degli ultimi anni, cinesi e americani che litigano, Europa che corre meno, e qui da noi Carige commissariata mentre la manovra alza-deficit e taglia-crescita prende il via. E allora chi si rivede? lo spread, con un bel salto in zona 270 e oltre.

 

Il calo di Apple da solo è un guaio con ripercussioni mondiali.

  

C'è l'Europa per fortuna, come spiegava oggi il Foglio e il governo può limitarsi a seguire a distanza le cose genovesi, non senza qualche ostentazione.

 

E tutto questo fa apparire ancora più sfasate e ancora meno sensate le discussioni attorno a provvedimenti confusi ed elettoralistici come il reddito di cittadinanza. Di cui comunque si parla, sia in termini, un po' divinatori, per capire quali regole lo governeranno, sia in termini di scontro politico interno alla maggioranza.

  

Insomma non si può morire per scontri con cinghiali in autostrada.

   

Parlate di case a Manhattan e proponete come tema la discesa sotto alla soglia simbolica del milione di dollari del prezzo mediano, cioè di quello che separa la metà superiore dei prezzi dalla metà inferiore. Le ragioni sono interessanti.

 

Ma consoliamoci anche oggi con cose distanti, anche se molto meno distanti del tema proposto ieri. La faccia sconosciuta della Luna visitata dalla spedizione cinese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi