cerca

Il monito di Mattarella: le autorità indipendenti vanno rispettate

Che cosa è successo in Italia e nel mondo in poche righe e senza fronzoli. Le notizie del giorno in breve

11 Ottobre 2018 alle 21:06

Il monito di Mattrarella: le autorità indipendenti vanno rispettate

Sergio Mattarella (foto LaPresse)

DALL'ITALIA

 

Le autorità indipendenti vanno rispettate, ha detto Sergio Mattarella. Il presidente della Repubblica ha aggiunto che “servono dei limiti perché l’esercizio del potere può fare acquisire il senso del dominio”.

“Meno parlo, meglio è...”, ha detto il ministro degli Affari europei Paolo Savona in riferimento alle parole di Mattarella.


  

Un carabiniere accusa i colleghi per il pestaggio di Stefano Cucchi. La sorella del defunto, Ilaria Cucchi, ha scritto che “ora saranno in tanti a dovere chiedere scusa”.


 

“Il ponte sia ricostruito in nove mesi”, ha scritto Autostrade nel piano inviato al commissario per la ricostruzione del Ponte Morandi.


  

Borsa di Milano Ftse-Mib -1,8 per cento. Differenziale Btp-Bund a 305 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,15 sul dollaro.

  

DAL MONDO

   

Trump non bloccherà gli investimenti dell’Arabia saudita nonostante la scomparsa di Jamal Khashoggi, editorialista del Washington Post. “Ci aspettiamo un rapporto”, ha detto ai giornalisti il presidente americano.


 

Standard & Poor’s ha perso il 4 per cento, in calo per il secondo giorno. Gli investitori considerano la possibile fine del trend positivo per l’economia americana.


  

La chiesa ucraina verso l’autocefalia. Kiev sarà indipendente dal patriarcato di Mosca che promette di interrompere le relazioni con Costantinopoli.


 

Accordo in Spagna sulla Finanziaria 2019: aumento delle tasse per imprese e patrimoni, innalzamento di salario minimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giulib

    12 Ottobre 2018 - 00:12

    Grande Presidente! Ma ora gli Ineffabili diranno che per parlare bisogna prima presentarsi alle elezioni davanti al popolo sovrano.

    Report

    Rispondi

Servizi