Il M5s apre alle alleanze post voto e l'Austria legalizza le nozze gay. Le notizie del giorno in breve

Redazione

DALL'ITALIA

   

Subito in aula il provvedimento sul biotestamento dopo l’intesa tra Pd e Movimento 5 stelle. E’ slittato a oggi il voto sulle pregiudiziali di costituzionalità. Per il capogruppo piddino al Senato, Luigi Zanda, questa legge “è la priorità”. Contraria la Lega, mentre Angelino Alfano (Ap), ha detto: “Faremo una valutazione di merito ma siamo contrari all’eutanasia”.


Possibili alleanze post voto per il M5s. Il candidato premier, Luigi Di Maio, ha scritto su Facebook che se il partito non dovesse raggiungere la maggioranza dei seggi si rivolgerà “a tutte le forze politiche secondo la prassi costituzionale”.


“Tra noi e il M5s distanze enormi”. Così Roberto Speranza, della lista Liberi e uguali, ha smentito un possibile avvicinamento con i grillini.


Il sindaco di Taranto potrebbe ritirare il ricorso al Tar su Ilva. E’ quanto emerso dall’incontro tra il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, e il sindaco Rinaldo Melucci.


Aumentano le entrate tributarie dello 0,7 per cento nei primi dieci mesi del 2017 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo ha scritto il ministero dell’Economia in una nota.


L’età pensionabile effettiva è più bassa rispetto a quella legale. E’ quanto emerge da uno studio dell’Ocse: in Italia l’età pensionabile media è 4,4 anni al di sotto dei 66,7 previsti.


Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,24 per cento. Differenziale Btp-Bund a 138 punti. L’euro chiude in calo a 1,18 sul dollaro.

  

DAL MONDO 

  

Trump conferma il trasferimento dell’ambasciata americana a Gerusalemme. Il presidente degli Stati Uniti ha comunicato al presidente palestinese, Abu Mazen, durante una conversazione telefonica, la sua intenzione di spostare l’ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme. Non sono state ancora comunicate decisioni ufficiali da parte della Casa Bianca.


Squalificata l’intera delegazione russa alle prossime Olimpiadi invernali. Mosca avrebbe orchestrato l’utilizzo del doping durante le Olimpiadi del 2012 a Londra e i giochi invernali a Sochi del 2014. Lo ha deciso il Comitato olimpico internazionale.


Il premier libanese ritira le dimissioni. Saad Hariri, che aveva annunciato di voler lasciare il suo incarico il 4 novembre scorso dall’Arabia Saudita, ha detto di aver riconsiderato la decisione dopo un accordo con le opposizioni.


Apple pagherà 13 miliardi di euro di imposte arretrate all’Irlanda. La società americana ha raggiunto un accordo con la Commissione europea dopo la decisione di Bruxelles dell’agosto 2016.


Tutti morti i membri dell’equipaggio del sottomarino argentino scomparso nell’oceano Atlantico il 15 novembre. Lo ha comunicato il ministro della Difesa Oscar Aguad.


Legali le nozze gay in Austria. La Corte costituzionale ha annullato una norma che vietava il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.