Lo scandalo russo della Silicon Valley mostra che la dittatura dei clic è la tomba della democrazia

I giganti tecnologici sono diventati un pericolo per la democrazia? Facebook e Google, oggi, hanno un monopolio quasi assoluto su alcuni elementi chiave delle democrazie occidentali

Lo scandalo russo della Silicon Valley mostra che la dittatura dei clic è la tomba della democrazia

Foto LaPresse

Era successo con Big Food e Big Tobacco, con i grandi network televisivi negli anni Duemila, al culmine della loro potenza, e adesso è arrivato il turno di Big Tech. Tra ieri e martedì tre diverse commissioni del Congresso americano hanno sentito in udienza i rappresentanti legali di Facebook, Google e Twitter ponendosi una spaventosa domanda di fondo: i giganti tecnologici che possiedono i nostri dati personali e controllano il modo in cui i cittadini si informano sono diventati un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • mauro

    04 Novembre 2017 - 17:05

    Niente paura, se il grande fratello pol cor è stato battuto per un momento dalla concorrenza non vuol dire che non tornerà a trionfare. Non facciamo come il bue che dice cornuto all'asino.

    Report

    Rispondi

Servizi