Il vero inciucio è l'Italia del veto

Aiuto, l’ingovernabilità. Aiuto, l’instabilità. Perché il dibattito sulla legge elettorale (buon compromesso) smaschera alla grande i nuovi professionisti del veto che protestano contro un mondo imperfetto che hanno creato (ops)

Claudio Cerasa

Email:

cerasa@ilfoglio.it

Il vero inciucio è l'Italia del veto

Legge elettorale. Abbracci per Ettore Rosato dopo il voto finale (foto LaPresse)

Nel surreale dibattito generato dall’accelerazione voluta dalla maggioranza di governo sulla legge elettorale, accanto all’ampio sciocchezzaio del Movimento 5 stelle, un partito para-fascista che vuole abolire delle norme previste dalla Costituzione per superare il fascismo e che considera fasciste delle procedure parlamentari previste dalla Costituzione (chiamate l’ambulanza), esiste un altro fronte politico e culturale, altrettanto comico, che negli ultimi giorni ha seguito con un fondo di profonda diffidenza il tentativo di approvare il cosiddetto Rosatellum, mettendo insieme concetti che suonano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    13 Ottobre 2017 - 14:02

    Al direttore . La vera finalità dell’inciucio dei NO e dei Veti è di mantenere le condizioni in cui ambedue abbiano il massimo potere possibile: d’interdizione, ovviamente. Tutto il resto, tattiche pro finalità primaria.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    13 Ottobre 2017 - 13:01

    I parassiti sono di due generi o categorie . una è costituita da parassisti buoni che collaborano con l'essere presidiato ,un'altra tentano in ogni modo di distruggerlo in poliziesco fargli tirare le cuoia. I politici e giornalisti si dividono equamente nelle due categorie e l'essere si intende lo stato .In sostanza certi parassiti politicamente sono anarchici ed in una certa misura eversori. per avere una idea leggere il fatto quotidiano o seguire le trasmissioni politiche o il tg de La/. E la furibonda recalme di Mentana a favore dei grilleschi). luigi de santis

    Report

    Rispondi

  • lorenzolodigiani

    13 Ottobre 2017 - 11:11

    Con buona pace di Giannini, si sa che l’unica legge elettorale in grado di garantire la governabilita’ sarebbe di tipo maggioritario a doppio turno. Legge bocciata dalla Consulta. Quindi ogni legge elettorale possibile puo’ garantire al massimo la rappresentanza. Facciamocene seriamente una ragione e prepariamoci a litigiosi governi di coalizione.

    Report

    Rispondi

  • mastrofrancescolucia

    13 Ottobre 2017 - 08:08

    C'è poco da aggiungere:ottima analisi sui guasti provocati dagli specialisti del no e sulle macerie create da tanti opinionisti improvvisatisi costituzionalisti e da costituzionalisti (si fa per dire) di mestiere scomparsi immediatamente dopo il 4 dicembre, incapaci di proposte credibili e soprattutto percorribili.

    Report

    Rispondi

Servizi