La Raggi "ruba" l'assessore al Bilancio di Livorno

Gianni Lemmetti va al Bilancio della Capitale. Ex cassiere di una discoteca di Marina di Pietrasanta, ha detto di sé: "Le mie competenze, se ci sono, verranno fuori poco alla volta”. Mazzillo: "Io via? Non ne sapevo nulla"

Email:

allegranti@ilfoglio.it

La Raggi "ruba" l'assessore al Bilancio di Livorno

Gianni Lemmetti è il nuovo assessore al Bilancio di Roma

Roma. Il Comune di Roma ingaggia come nuovo assessore al Bilancio Gianni Lemmetti, fino a oggi assessore a Livorno. E’ il quarto da quando Virginia Raggi è sindaca della Capitale. Ex cassiere del Seven Apples, discoteca di Marina di Pietrasanta, nel 2012 Lemmetti, noto per le sue t-shirt pittoresche e già indagato nel 2016 nell'inchiesta sull'azienda che gestisce i rifiuti a Livorno, si presentò così ai seguaci del forum a Cinque Stelle della Versilia: “Nato a Pietrasanta, residente per anni a Lido. Dopo un po' di tempo all'estero (Est Europa, Marocco, Lucca) e varie vicissitudini, sono tornato a Viareggio, in Darsena. Di lavori ne svolgo molti, da dottore commercialista, consulente di organizzazione aziendale, titolare di negozio etc. Le mie competenze, se ci sono, verranno fuori poco alla volta”.

 

Nella Comune di Livorno

Sindrome greca, divisioni e inconciliabilità culturale tra movimentismo e amministrazione. Cosa succede ai grillini quando un grillino arriva al governo? Inchiesta sul caso Nogarin. A un anno dalla vittoria dei 5 stelle, Livorno, per i nemici di Grillo, è diventata  un laboratorio per conquistare i grillini delusi

 

Le competenze, evidentemente, sono state confermate, viste le pesanti deleghe – come quella al bilancio, finora nelle mani di Andrea Mazzillo – che gli saranno consegnate. “Grillo sceglie sempre il peggio: spedisce a Roma Lemmetti, assessore che ha alzato tasse per livornesi e moltiplicato rimborsi per la giunta”, dice il deputato Andrea Romano su Twitter. 

 

 

Ma la vicenda assume contorni paradossali. L'attuale assessore capitolino al Bilancio, Andrea Mazzillo, commenta all'Adnkronos i rumors su una sua sostituzione. "Non ne so nulla. Nessuna comunicazione mi è stata recapitata". "La notizia è apparsa sui media senza che la sindaca, sebbene incontrata ieri per una lunga riunione informale su Atac, mi abbia comunicato nulla – sottolinea Mazzillo – Se corrispondesse al vero, si tratterebbe di un modo inaccettabile e assolutamente inusuale di procedere da parte della Raggi". E ancora: "Naturalmente, se così fosse, ne prenderei atto – conclude l''assessore – ma non credo sia così che si trattano le persone".

 

In serata il sindaco ha risolto i dubbi di Mazzillo annunciando l'ingresso del nuovo assessore. Così:

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Nambikwara

    Nambikwara

    23 Agosto 2017 - 20:08

    Speriamo che abbia, almeno, rinnovato il passaporto per entrare a Roma: è l'uomo giusto per la Raggi vedremo nei due "se ci sono le competenze, verranno fuori un poco alla volta" ; woow quale saranno le ultime competenze a venir fuori? Perbacco siamo agli spogliarelli finali, per le comiche ancora qualche tempo. Mi viene in mente un titolo per un film " Un garfagnino a Roma", il sequel del "Il Giglio di Roma".

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    23 Agosto 2017 - 18:06

    Beh, "rubare" non è da onesti. E neppure "spostare" senza avvisare l'interessato. Avete capito cosa significhi "il capo di un blog solo al comando?" Se non vi sentite presi per il culo, "colpa è vostra, non natural cosa"

    Report

    Rispondi

Servizi