La road map su voto e legge elettorale. Domani sul Foglio intervista esclusiva a Berlusconi: anticipazione

Andare al voto quando e come e con chi?

Referendum - Silvio Berlusconi al seggio elettorale

Referendum - Silvio Berlusconi al seggio elettorale (foto LaPresse)

Andare al voto quando e come e con chi? In un’intervista esclusiva sul Foglio di domani con il direttore Claudio Cerasa, Silvio Berlusconi parla a tutto campo e spiega la sua road map per arrivare al voto. “Non è pensabile che in una democrazia sia un organo giurisdizionale, e non un organo legislativo, a scrivere la legge elettorale”.

Su Gentiloni, tra le altre cose, dice Berlusconi: “Ho stima di Gentiloni e ne apprezzo lo stile e alcuni gesti, ma noi siamo e rimarremo all’opposizione di un governo che è espressione del Pd ed è sostanzialmente identico al precedente”.

“Generali come Mediaset è una grande impresa italiana che credo sia bene rimanga in mani italiane, anche perché custodisce una parte significativa del nostro risparmio gestito. La politica e le autorità di controllo devono fare la loro parte, non interferendo con il libero mercato, ma garantendo il rispetto delle regole”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    26 Gennaio 2017 - 22:10

    A Redazione, ha anticipato anche: "Silvio Berlusconi sino al novembre scorso", ha continuato a pagare quattro ragazze ospiti delle cene del Bunga Bunga." Di questo si è convinta la Procura di Milano, che ha iscritto nuovamente il nome di Berlusconi sul registro degli indagati con "l'potesi di corruzione giudiziaria insieme a quattro ragazze". Mi fa un baffo, ovvio. E' una noterella, tanto così per fare.

    Report

    Rispondi

  • Giovanni Attinà

    26 Gennaio 2017 - 20:08

    Solo che suo tempo anche con Berlusconi renante è stato fatto il Porcellum. La coerenza dei politici lascia a desiderare.

    Report

    Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    26 Gennaio 2017 - 20:08

    A Redazione, anticipo anch'io. Giusto il rilievo che la Consulta non possa ... . Poi, nell'anticipazione, spero il testo completo mi smentisca, si scivola nella propaganda e nella, anche se giustissima, difesa di interessi nazionali. Non ha ancora chiaro il nostro Silvio che degli interessi nazionali, del bene comune, non frega niente a nessuno? Non sono stati sufficienti vent'anni in prima fila da protagonista, per capire che Gucciardini aveva visto giusto?

    Report

    Rispondi

Servizi