L'abuso del diritto di sciopero

Aeroporti lombardi in panne. Un’assemblea sindacale danneggia i passeggeri

L'abuso del diritto di sciopero

A Linate lo sciopero improvviso degli addetti ai bagagli (foto LaPresse)

Oltre sessanta voli in estremo ritardo dagli aeroporti di Milano Linate e di Milano Malpensa. Passeggeri imbarcati, dopo penosa attesa, che riceveranno i loro bagagli in differita una volta a destinazione. E’ l’effetto dello sciopero improvviso e non autorizzato dei lavoratori dei servizi a terra che si sono riuniti in assemblea di prima mattina bloccando i principali scali lombardi già oberati di vacanzieri. La motivazione è relativa (la volontà di Ags, una delle società che si occupano dei servizi di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo.trinchi

    02 Agosto 2017 - 08:08

    Siamo rimasti al 68 del 900. Le assemblee in ora di lavoro. Non è cambiato niente. La politica è debole e vigliacca. Non trova soluzioni a queste pagliacciate estive a danno delle vacanze. Tutti a lamentarsi ma a tutti va bene così. L'inaffidabilita' imperversa. Poi la colpa è della Francia che fa i fatti. Forse anche nostri.

    Report

    Rispondi

Servizi