La contestazione a D'Alema e l'incontro tra Macron e il principe saudita. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

La contestazione a D'Alema e l'incontro tra Macron e il principe saudita. Le notizie del giorno, in breve

Massimo D'Alema (foto LaPresse)

L’economia italiana accelera secondo la Commissione Ue. “La ripresa economica in Italia accelera nel 2017 grazie alla domanda esterna e domestica, ma i venti di coda in rallentamento e le più basse prospettive di crescita nel medio periodo modereranno la crescita nei prossimi due anni”, scrive la Commissione Ue nelle previsioni economiche d’autunno. Rivisto al rialzo il pil 2017 a 1,5 per cento (da 0,9 per cento previsto a maggio) e quello 2018 a 1,3 per cento (da 0,9 per cento).

Ansaldo Energia, controllata dalla Cdp, ha dato mandato a Rothschild per avviare il processo di Ipo, che potrebbe avvenire il prossimo anno, dopo le elezioni politiche. Lo scrive Reuters.

 


  

Bloccato il convegno con D’Alema. Un gruppo di un centinaio di persone ha occupato l’edificio dell’Università Federico II di Napoli dove era prevista un’iniziativa con Massimo D’Alema e la segretaria nazionale della Cgil, Susanna Camusso.

 


 

Pirozzi candidato alle regionali del Lazio. Il sindaco di Amatrice ha annunciato che scenderà in campo con una lista civica.

 


 

Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,83 per cento. Differenziale Btp-Bund a 143,90 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,16 sul dollaro.

  


  

NEL MONDO

  


 

Macron ha incontrato il principe ereditario saudita, Mohammed bin Salman. La tappa a Riad, non prevista nell’agenda del presidente francese, è avvenuta dopo il suo viaggio negli Emirati arabi uniti, dove ha concluso contratti militari e commerciali.

201 persone sono state arrestate in Arabia Saudita per corruzione. Riad ha chiesto ai suoi cittadini di lasciare il Libano.

 


 

I parlamentari catalani a processo. Carme Forcadell, presidente del Parlament di Barcellona, e altri quattro membri dell’Assemblea hanno risposto alle accuse di ribellione. La procura ha chiesto la prigione come misura cautelare.

 


 

Putin ha accusato gli Stati Uniti di poter “creare problemi” e interferire nelle elezioni presidenziali che si terranno l’anno prossimo in Russia.

“Nei prossimi mesi e anni costruiremo relazioni ancora più forti tra Stati Uniti e Cina”, ha twittato Donald Trump.

 


 

La Bce ha competenza sugli Npl, i crediti deteriorati delle banche. Lo ha detto Danièle Nouy, responsabile della vigilanza, dopo che il servizio giuridico del Parlamento europeo aveva affermato il contrario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi