Le legge di Bilancio e Theresa May contro le molestie a Westminster. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo lunedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Le nuove misure della legge di Bilancio e Theresa May contro le violenze sessuali a Westminster. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

Dall'Italia

  

L’Iva non aumenterà nel 2018, ma salirà di 2,2 punti nel 2019 e di 0,7 punti nel 2020. E’ questo una delle principali misure contenute nella legge di Bilancio, approdata ieri al Senato. Vengono confermati gli sgravi per le assunzioni degli under 35, così come il bonus degli 80 euro viene esteso anche a coloro i quali, grazie al rinnovo del contratto del pubblico impiego, supererebbero la soglia massima. Eliminate le misure per accelerare lo smaltimento degli Npl, il governo ha invece introdotto nuovi bond “cuscinetto” per ridurre i rischi di perdite per le banche in crisi.

   


  

Matteo Renzi di nuovo contro i vitalizi. Il segretario del Pd annuncia di aver “chiesto ai senatori di approvare la legge Richetti e di approvarla subito, così com’è”. Il che, precisa Renzi, “non significa fare un favore al populismo”, ma farlo “alla buona politica”.

 


 

Giorgio Gori sarà il candidato del Pd alle prossime elezioni regionali in Lombardia. La decisione è giunta al termine di un tavolo di coalizione che ha scartato l’ipotesi delle primarie.

 


 

Il Tesoro vende 5 miliardi di Btp al termine di un’asta che ha assegnato 2,5 miliardi di titoli a cinque anni con un rendimento dello 0,58 per cento (in calo dello 0,25) e 2,5 miliardi di titoli decennali all'1,86 per cento (-0,33).

 


 

Borsa di Milano. Ftse-Mib +0,39 per cento. Differenziale Btp-Bund a 147,80 punti. L’euro chiude in rialzo a 1,16 sul dollaro.

 


  

Dal mondo

   

Israele ha distrutto un tunnel di Hamas che collegava la striscia di Gaza con il territorio israeliano. Nell’operazione che ha colpito il passaggio, ancora in costruzione, sono morti sei palestinesi, tra i quali ci sarebbe Arafat Abu Marshould, leader del gruppo Jihad islamico a Gaza. Almeno nove sono rimasti feriti.

  


 

La Turchia ha arrestato 1.200 sospetti di terrorismo nell’ultima settimana. Secondo il ministero dell’Interno alcuni arresti hanno consentito di sventare un attacco preparato dallo Stato islamico.

  


 

“Intollerabili” le molestie sessuali avvenute a Westminster. Così il premier britannico, Theresa May, ha scritto in una lettera al presidente della camera dei Comuni.

  


 

Kenyatta dichiarato vincitore in Kenya. Il presidente uscente ha ottenuto il 98 per cento dei voti alle presidenziali boicottate dal suo rivale, Raila Odinga. L’affluenza è stata del 39 per cento.

 


 

Trump non potrà impedire l’ingresso di soldati transessuali nell’esercito. Un giudice federale di Washington ha bloccato il divieto decretato dal presidente degli Stati Uniti a luglio.

 


 

Le donne saudite potranno assistere a eventi sportivi negli stadi. Le autorità hanno deciso che il divieto sarà eliminato nelle prime tre città del paese Riad, Gedda e Damman.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi