Il reddito d'inclusione e Macron contro il terrorismo islamico. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo martedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Il reddito d'inclusione e Macron contro il terrorismo islamico. Le notizie del giorno, in breve

Foto LaPresse

DALL'ITALIA

  

Minniti: “il vertice di Parigi un successo per l’italia”. Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, è intervenuto alla Festa dell’Unità a Pesaro e ha lodato l’attività del nostro paese: “Ieri c’è stato il compimento di quel processo che avevamo iniziato a febbraio e i paesi europei ce l’hanno riconosciuto. Ora bisogna investire come è stato fatto per la rotta balcanica. Bisogna che l’Europa ora faccia la sua parte”.


  

Approvato il reddito d’inclusione dal Consiglio dei ministri. La misura, approvata con un decreto legislativo, prevede un sostegno per il reddito di circa 400.000 famiglie.


   

Decretato lo stato d’emergenza per Ischia. Il Consiglio dei ministri, su proposta del presidente Paolo Gentiloni, ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza. Sono stati stanziati 7 milioni di euro per i primi interventi. Ieri il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato l’isola: “State tranquilli. Credete e abbiate fiducia nelle istituzioni. Non vi abbandoneranno”, ha detto.


     

Cresciute le vendite di auto ai possessori di partite Iva. Secondo un rapporto del centro studi e statistiche dell’Unrae, le auto immatricolate sono cresciute del 23,5 per cento nel 2016.


   

Borsa di Milano. Ftse-Mib -1,46 per cento. Differenziale Btp-Bund a 172 punto. L’euro chiude al rialzo a 1,19 sul dollaro.

  

DAL MONDO

   

Trump: “sul tavolo tutte le opzioni per la Corea”. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha reagito alla nuova minaccia della Corea del nord in un comunicato rilasciato prima della riunione d’urgenza del Consiglio di sicurezza dell’Onu: “le azioni minacciose e destabilizzanti non fanno che accentuare l’isolamento del regime nordcoreano nella regione e nel mondo”.


Almeno dieci persone sono rimaste uccise dall’uragano Harvey, che ha colpito particolarmente la città di Houston, in Texas.


      
La “lotta al terrorismo islamista” sarà il cuore della politica estera francese. Lo ha detto il presidente Emmanuel Macron nel suo primo discorso di politica internazionale davanti al corpo diplomatico.


La Francia ha organizzato per il 12 dicembre un nuovo summit per “fare un punto sull’avanzamento dell’accordo sul clima e avanzare i finanziamenti necessari al suo successo” .


        
Tolta l’immunità a Frauke Petry. Il Parlamento dello stato della Sassonia non ha concesso l’immunità alla leader del partito Afd, indagata per aver mentito sui finanziamenti ricevuti dalla sua formazione politica nelle elezioni statali del 2014.


     

Accordo tra Renault e Nissan per produrre auto elettriche in Cina coinvolgendo l’azienda locale Dongfeng Motor Corp.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • luigi.desa

    29 Agosto 2017 - 22:10

    (dù) Macron le president frou-frou va agli incontri internazionali sempre accompagnato dal suo visagista. A vederlo quando parla si ha pressante l'impressione che faccia d'improvviso coming out.

    Report

    Rispondi

Servizi