La condanna di Umberto e Renzo Bossi e l’udienza su Charlie Gard. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo lunedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

La condanna di Umberto e Renzo Bossi e  l’udienza su Charlie Gard. Le notizie del giorno, in breve

Processo a Renzo e Umberto Bossi e Francesco Belsito (LaPresse)

DALL'ITALIA

 

Polemica tra Renzi e l’Europa sul patto di stabilità. Il segretario del Pd, Matteo Renzi, aveva proposto di abbassare le tasse portando il limite di deficit dal 2,4 al 2,9 per cinque anni. Secondo il commissario all’Economia, Pierre Moscovici, “l’Italia non può lamentarsi”. Per il presidente dell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem: “Il 2,9 per cento è fuori dalle regole. Non può essere una decisione unilaterale”. Renzi: “Lui ha un pregiudizio anti-italiano”.

Secondo il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, la proposta di Renzi è un tema “per la prossima legislatura”


Umberto Bossi è stato condannato a 2 anni e 3 mesi di carcere per irregolarità nell’utilizzo di fondi pubblici da parte della Lega Nord. Renzo Bossi è stato condannato a 1 anno e 6 mesi e l’ex tesoriere Francesco Belsito a 2 anni 6 mesi.


Sì all’acquisizione delle banche venete da parte di Intesa. Il Garante per la concorrenza ha autorizzato Intesa ad acquistare attivi e rami di azienda di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca.

Il Cdm ha autorizzato la fiducia sui decreti vaccini e banche venete.


Il reato di apologia del fascismo è stato discusso alla Camera. Il testo, primo firmatario Emanuele Fiano (Pd), inasprisce ed estende un reato già previsto dal codice. Per i 5 stelle è “liberticida”.


Vandalizzata una statua di Falcone a Palermo. Un busto del magistrato è stato decapitato nel quartiere Zen, di fronte a una scuola a lui intitolata.


Borsa di Milano. Ftse-Mib + 0,84 per cento. Differenziale Btp-Bund a 173 punti. L’euro chiude stabile a 1,14 sul dollaro.

  

DAL MONDO

 

La Cina rifiuta il trasferimento di Liu Xiaobo. Il dissidente cinese e premio Nobel per la Pace era stato scarcerato e trasferito in ospedale a causa delle sue condizioni di salute, ma Pechino non ha acconsentito agli appelli europeo e britannico di liberarlo completamente per consentire cure all’estero.


Il Cremlino ha negato di conoscere l’avvocato che ha incontrato Donald Trump jr. nel giugno dell’anno scorso, durante la campagna elettorale. L’avvocato, Natalia Veselnitskaya, avrebbe detto di avere informazioni compromettenti su Hillary Clinton.


Schaüble mostra fiducia nell’Italia. “Negli ultimi mesi l’Italia ha dimostrato di sapere come gestire la situazione, ho totale fiducia”, ha detto il ministro delle Finanze tedesco prima di una discussione dell’Eurogruppo sulle banche venete.

L’export tedesco a maggio è cresciuto dell’1,4 per cento su base mensile.


Aramco investirà 300 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni per mantenere la propria produzione di petrolio costante ed esplorare nuovi giacimenti di gas. Lo ha dichiarato il presidente della compagnia petrolifera saudita.


Apple aprirà un nuovo centro dati in Danimarca, vicino a un altro centro già in costruzione; entrambi saranno alimentati solo con energie rinnovabili.


Rimandata l’udienza su Charlie Gard. Il giudice ha fissato il caso per giovedì prossimo; i genitori avevano chiesto di poter sottoporre il bimbo a terapie sperimentali all’estero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi