Le misure di sicurezza in Italia e la causa contro Fca. Le notizie del giorno in breve

Tutto quello che è successo martedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Le misure di sicurezza in Italia e la causa contro FCA. Le notizie del giorno in breve

DALL'ITALIA

    

“L’attacco a Manchester è contro l'intera Europa”, ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, commentando la strage di lunedì sera in Gran Bretagna. “Lavoriamo in queste ore perché dal G7 di Taormina – ha aggiunto il premier – arrivi un messaggio il più possibile forte di impegno straordinario comune contro il terrorismo: abbiamo l’occasione per ribadire insieme a Taormina che la vigliaccheria di chi spezza le vite di giovani ragazzi non avrà la meglio sulla nostra libertà”. Nessun italiano è rimasto coinvolto.


Rafforzate le misure di sicurezza in Italia. Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha chiesto di “tenere elevato il livello di vigilanza, rafforzando le misure di sicurezza a protezione degli obiettivi ritenuti più a rischio, nonché verso i luoghi che registrano particolare affluenza e aggregazione di persone”.


Addio agli studi di settore. Saranno sostituiti dagli indici sintetici di affidabilità. La misura è contenuta in un emendamento alla manovra approvato dalla Commissione Bilancio della Camera.


Bassetti verso la presidenza della Cei. E’ il primo nome della terna votata dai vescovi italiani. Gli altri sono Brambilla e Montenegro. La parola passa al Papa.


Borsa di Milano. FtseMib +0,46 per cento. Differenziale Btp-Bund a 170 punti. L’euro chiude in calo a 1,11 sul dollaro.

    

DAL MONDO 

     

John Brennan conferma le interferenze russe nella campagna elettorale americana dell’anno scorso. Durante un’audizione davanti alla commissione Intelligence del Congresso, Brennan ha detto che Mosca ha interferito “sfacciatamente” nel processo elettorale e che membri della campagna di Trump erano in contatto con funzionari russi.


L’America fa causa a Fiat Chrysler. Il governo americano ha accusato la casa automobilistica di aver violato gli standard sulle emissioni dei motori diesel. Al contrario di Volkswagen, Fiat non è stata accusata di aver modificato intenzionalmente i risultati dei test sulle emissioni con software apposito.


Attacco dei Navy Seal contro al Qaidain Yemen. Il Pentagono ha riferito che alcuni marine americani sono rimasti feriti in un’operazione contro un fortino dei terroristi nel governatorato di Marib, in cui sono rimasti uccisi sette miliziani qaidisti.


Prima udienza per Park Geun-hye. L’ex presidente sudcoreana ha negato le accusa di corruzione. Rischia l’ergastolo.


E’ morto Roger Moore. L’attore inglese aveva 89 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi