cerca

Vaccini, ministra Grillo: per scuola basterà autocertificazione

Data del 10 luglio ora è termine non perentorio. Sarà fatta legge

5 Luglio 2018 alle 16:00

Loading the player...

Roma, (askanews) - "Basterà una autocertificazione di avvenuta vaccinazione per iscriversi a scuola". Lo ha annunciato il ministro della Salute Giulia Grillo che ha presentato oggi una circolare interministeriale che di fatto depotenzia il dl Lorenzin prevedendo una dichiarazione sostitutiva al posto della certificazione delle Asl.

"Per questi bambini (i minori da 6 a 16 anni) resta valida la documentazione fornita l'anno scorso" ha detto la ministra Grillo. "Solo quelli che entrano nel primo anno di scuola dovranno fornire autocertificazione di essersi vaccinati. Per i minori da 0 a 6 anni viene presentata una dichiarazione sostitutiva di avvenuta vaccinazione. Viene semplificato quindi tutto l'iter burocratico e amministrativo. Ci sono poi casi particolari che se volete possiamo approfondire con il nostro deux ex machina l'avvocato dello Stato Meloncelli".

"A questo punto la data del 10 luglio", termine ultimo previsto dal dl vigente per la presentazione delle certificazioni, "è un termine non perentorio", ha detto Grillo.

"È allo studio in Parlamento una proposta di modifica della legge Lorenzin sui vaccini" ha annunciato poi la ministra. "La proposta - ha detto - sarà presentata al più presto, anche la prossima settimana, mi auguro con una legge congiunta 5 stelle Lega con cui siamo in perfetta sintonia. La circolare è solo una misura di tolleranza burocratica".

A cura di Askanews

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi