cerca

Il sesso matematico

Piacere e dare piacere, anche con i numeri e la politica. Chi è Cédric Villani, il dandy geniale incoronato a Parigi capofila del macronismo

23 Febbraio 2018 alle 06:30

Il sesso matematico

Cédric Villani (foto LaPresse)

Parigi. Quando l’hanno visto sbarcare con la sua cravatta Lavallière e l’abituale spilla a forma di ragno sul bavero della giacca, presentandosi come il candidato locale della République en marche (Lrem), tutti credevano si trattasse di uno scherzo. Non vorrete mica dirci che il tipo stravagante che ha vinto la medaglia Fields e indossa panciotti variopinti con orologi nel taschino è stato scelto dal presidente Emmanuel Macron per fare campagna nella periferia sud di Parigi? Suvvia, non è possibile, si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Mauro Zanon

Nato a una manciata di chilometri da Venezia, nell’estate in cui Matthäus e Brehme sbarcarono nella parte giusta di Milano, abbandona il Nord quando la Lega era ancora celodurista e un ex avvocato del Cav. vinceva le presidenziali francesi. Ha vissuto benino nella Francia di Sarkozy, male in quella di Hollande, e vive benissimo in quella di Macron (su cui ha anche scritto un libro, Macron. La rivoluzione liberale francese, Marsilio). Ama il cinema di Dino Risi, la cucina emiliana, l’Andalusia e l’Inter di José Mourinho. Per Il Foglio, scrive di Francia e pariginismi. Collabora inoltre con il mensile francese Causeur.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi