cerca

Macro incubo

Inaugurato il museo, col nuovo direttore-squatter. Mentre qualcuno si fregava le magliette sponsorizzate

4 Ottobre 2018 alle 11:09

Macro incubo

Festa di apertura MACRO asilo del 30 settembre 2018 - Ph. @giorgiosacher via Instagram

Udite udite: a Roma è in atto “un cambiamento di prospettiva, indispensabile e vitale” – scrive su Fb Luca Bergamo, assessore alla Cultura e vicesindaco della Capitale – c’è “un luogo dove si ragiona e ci si confronta sul mondo che viviamo”. E’ il “Macro Asilo”, un museo da lui fortemente voluto come il direttore, Giorgio De Finis, per la cui nomina sono state forzate norme e buonsenso. Ricordate quella “meraviglia” del Maam, il Museo dell’Altro e dell’Altrove in via Prenestina? Domenica scorsa, l’inaugurazione di quel nuovo spazio, da intendere – dicono – come “riparo”, ma non si sa bene ancora da chi e da cosa. Mentre un “artista” timbrava all’ingresso le mani degli ottomila ospiti, qualcuno – interpretando a suo modo l’idea di condivisione – rubava t-shirt dalla cassettiera “Rome”, dove le istituzioni cittadine possono depositare materiali informativi. “Se ti senti un artista, esponi qui”, è un po’ il motto di quello specchio fedele del governo gialloverde, ma per ora si son visti solo quelli che abitano entro il Raccordo, compresi il direttore – col suo documentario – e Cesare Pietroiusti, presidente di PalaExpo, nelle vesti di artista. Assente la Raggi, forse ancora troppo emozionata per aver parlato con Totti al Colosseo assieme a Veltroni, mancando al “Novant’Ennio” di Morricone omaggiato anche da Mattarella. Grande festa per Maria Mulas, occhiali rossi come i capelli, all’Howtan Space con 30 foto da lei fatte a grandi come Gilbert&George e Warhol. A lui il Vittoriano dedica una grande mostra tra specchi, fiori, serie di Marilyn e neon rosa in un’atmosfera da Studio 54 e da Factory. Al party, Iole Siena di Arthemisia Group è la più chic, la serigrafia di Giorgio Armani la più ammirata, ma al suo posto, purtroppo, compare Renato Balestra anticipando Halloween. Tristezza Capitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi