Foto via Wikimedia (foto LaPresse)

Il matrimonio è molto più bello ed estremo di una performance della Abramovic

Camillo Langone

“Mienmiuaif cake. Il libro che non ti insegna a cucinare”, la deliziosa cronaca di un'unione cristiana contemporanea

Santa Teresa del Bambin Gesù, proteggi i tuoi devoti Anita Baldisserotto e Giuseppe Signorin. Proteggili innanzitutto dal titolo del loro ultimo libro: “Mienmiuaif cake. Il libro che non ti insegna a cucinare” (Berica Editrice). Solo un miracolo può far vendere più di venticinque copie a un libro dal titolo siffatto. Che invece è la deliziosa cronaca di un matrimonio cristiano contemporaneo, scritta a quattro mani dai due giovani sposi formanti la band musicale chiamata per l’appunto Mienmiuaif (“nome internazionale che non si capisce né in Italia né all’estero”, affermano consapevoli). Santa Teresa del Bambin Gesù, veglia su questo piccolo libro capace di dimostrare come il matrimonio indissolubile (l’unico vero matrimonio, gli altri sono contratti) sia molto più bello e molto più estremo di una performance della sacerdotessa del nulla Marina Abramovic “rimasta seduta su una sedia sei giorni a settimana, sette ore al giorno, per tre mesi, a guardare negli occhi le persone che le si sedevano accanto. Un gioco da ragazzi rispetto a due che si promettono amore per sempre”.

Di più su questi argomenti:
  • Camillo Langone
  • Vive a Parma. Scrive sui giornali e pubblica libri: l'ultimo è "Eccellenti pittori. Gli artisti italiani di oggi da conoscere, ammirare e collezionare" (Marsilio).