cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

3 Maggio 2019 alle 20:44

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Ettore e Andromaca, Giorgio de Chirico (1917)

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

 


Come si nasconde il califfo - Ci avevano detto che girava da solo in auto, ben rasato, smagrito e con vestiti moderni. Che dormiva ogni notte in un posto diverso. Non era vero nulla. Perché Abu Bakr al Baghdadi ci sfugge ancora - di Daniele Raineri

  

Era di maggio - Unirsi nel sollievo, non nella lotta, per non sentirsi soli. Quest’anno al concertone il più impegnato era un ragazzo con strass e paillettes - di Simonetta Sciandivasci

  

L'economia dei miracoli - Trump resta a galla, in Spagna vince Sánchez: Adam Smith potrebbe spiegare perché. Appunti per l’Italia - di Stefano Cingolani

  

Fuori i secondi - Dell’insostenibile leggerezza (o pesantezza) dei sottosegretari. La guerra tra mondi gialloverdi era già scoppiata sottotraccia - di Marianna Rizzini

  

L’inferno dei cristiani d'Asia - Minacciati e perseguitati, resistono con fede in un mondo che li vede come simboli dell’occidente ostile - di Matteo Matzuzzi 

     

I Beatles, Adele e gli altri in America. Le invasioni britanniche. Cronaca di una guerra in musica. Tre ondate a partire dagli anni Sessanta, quando oltre ai Fab Four e ai Rolling Stones va forte anche il cinema inglese. La rivoluzione dei videoclip che stupisce gli Usa. Spice Girls e Amy Winehouse: l’energia delle donne di Salvo Toscano 

Il tramonto delle fashion week - Dopo Dior a Marrakech. Eventi e spettacoli: come cambiano i codici di comunicazione e diffusione della moda - di Fabiana Giacomotti

  

Sexy e sublime - Un vaudeville tra gli dèi. Arriva in Italia “Semele”, l’opera-oratorio di Händel che sconcertò il pubblico della Londra settecentesca - di Marina Valensise

   

Ode al tiramisù - L’identità italiana che nasce in cucina e si afferma nel mondo. Come è successo per i soldi, i libri, la moda. Parla Alessandro Marzo Magno - di Maurizio Stefanini

   

Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso delle ultime uscite nelle sale

 

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi