cerca

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale

2 Novembre 2018 alle 20:08

Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

 


 

Rivoglio il mio denaro. Torna a farsi sentire, questa volta a Bari, la richiesta dei risparmiatori. Il sistema bancario è ancora sotto pressione: gli istituti maggiori superano gli stress test della Bce, ma i medio-piccoli soffrono - di Stefano Cingolani

 

Fine dei rinoceronti romani. L’ultimo s’è ribaltato, dev’essere il vento del cambiamento. Gli elefanti un tempo resistevano di più - di Michele Masneri

 

La foglia di Fico. Un dissenso molto diplomatico: nel M5s e nell’opposizione a Salvini (con un occhio al Pd). Ma quanto conta il presidente della Camera? - di Marianna Rizzini

 

Se piace il caudillo. Riecco il leader, politico e militare insieme, in stile latino-americano. Ha funzionato a sinistra con Chávez, va forte a destra con Bolsonaro - di Maurizio Stefanini

 

Sei pentiti, nessuna verità. A Palermo nel ’69 il furto della “Natività” di Caravaggio. Ripartite le indagini, ma con un approccio diverso - di Riccardo Lo Verso

 

Facciamo un passo più in là, oltre l’ansia da populismo. Cas Mudde si occupa di estremismo da anni, e qui racconta
le sue evoluzioni, che hanno a che fare con nuovi movimenti e anche con la risposta dei partiti mainstream e dei media. Una via d’uscita c’è, ma dipende da noi - di Cas Mudde

  

La tv che anticipò il grillismo. Il triste remake di “Portobello”, ora che la “genuina follia della gente” è diventata establishment - di Andrea Minuz

 

Smemorato a chi? Non saper chi si è: quasi mai colpa della memoria, né si tratta per forza di un imbroglio. Cronaca e letteratura sul senso della propria identità - di Antonio Pascale

  

Prima di perderli. La famiglia e la città madre: i ricordi scritti quando c’erano ancora John e Quintana. “Da dove vengo”, dettagli magici di Joan Didion - di Nadia Terranova

 

Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso sulle ultime uscite nelle sale

 

Pablo, sei un mito. Da Arianna all’eterno ritorno del Minotauro. Il debito fondamentale di un artista rivoluzionario con l’antichità classica. Una mostra a Milano svela l’alchimia creativa di Picasso e i suoi modelli - di Giuseppe Fantasia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi