Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Redazione

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui dalle 11 di venerdì)

 


 

- L'America dell'intolleranza - Cadono le maschere liberal. Il bersaglio questa volta è una brillante giurista, Amy Coney Barrett. Sette figli, troppo cattolica per essere nominata alla Corte suprema. Anche se ha tutti i titoli - di Mattia Ferraresi

  

- Xiaomi Story - Debutta in Borsa l’azienda tech simbolo della nuova Cina, spregiudicata e brillante. Mille prodotti e un ceo carismatico all’ombra della trade war - di Eugenio Cau

 

- Corrispondenze da Weimar - Teorie della cospirazione, fake news, antipolitica. Perché non è più così incauto il paragone con gli anni 30 - di Francesco Cundari

 

- Tutti scrittori - Banali o anticonformisti di maniera. La mediocre Italia delle lettere. Viaggio con Gianluigi Simonetti nella narrativa dell’uno vale uno - di Valerio Valentini

  

- Sogni che muoiono in Baviera - Un regno a sé nella Germania della Merkel. Da Ludwig all’europeista Strauss, alle chiusure di Seehofer - di Stefano Cingolani

 

Un delitto in odio alla fede nascosto per 60 anni - Storia di Rolando Rivi, rapito e assassinato da un gruppo di partigiani comunisti nel 1945. Vittima delle grandi ideologie del XX secolo. “Io sono di Gesù”, disse alla madre che lo implorava di nascondere la veste talare - di Matteo Matzuzzi

 

- Fare moda a Teheran - Non è meno sovversivo che leggere “Lolita”. Donne al lavoro in patria e saggi di stile iraniano a un corso di laurea magistrale alla Sapienza - di Fabiana Giacomotti

 

- Un candido reazionario - Cinquant’anni fa moriva Giovannino Guareschi. L’italiano più tradotto all’estero andò quasi solo al cimitero - di Michele Brambilla

 

- Signora da ritratto - Viaggi avventurosi e amori di un’ereditiera americana in Italia. Come un romanzo di Henry James, la storia vera di un’amica dello scrittore - di Marina Valensise

 

- Nuovo Cinema Mancuso, una pagina con le recensioni di Mariarosa Mancuso sulle ultime uscite nelle sale

 

- Luci della Carrà - Manichini, abiti di scena e un caschetto biondo. Una mostra racconta la regina senza tempo del varietà, la donna con l’ombelico scoperto, la diva della porta accanto a suo agio in lamé anche alle dieci del mattino - di Simonetta Sciandivasci

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.