cerca

Bye bye Bolton

Trump licenzia il suo consigliere per la Sicurezza nazionale. Era questione di tempo

11 Settembre 2019 alle 06:24

Bye bye Bolton

John Bolton (foto LaPresse)

Donald Trump ha licenziato il suo consigliere per la Sicurezza nazionale, John Bolton: ha detto in un tweet di averlo avvisato due sere fa, troppe opinioni divergenti, la convivenza era impossibile. Poco dopo l’interessato ha detto, sempre via Twitter, che aveva offerto le sue dimissioni al presidente americano e lui gli aveva detto: “Parliamone domani”. Ha anche inviato un messaggio a Robert Costa del Washington Post dicendo: “Che sia chiaro, mi sono dimesso, ho offerto le dimissioni ieri sera”. Sulle...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Giovanni Attinà

    11 Settembre 2019 - 09:09

    Adesso magari succede che Bolton arriverà in Italia per la fondazione di una scuola sulla sicurezza e farà compagnia a Bannon. La specialità italiana di una certa destra, i cui valori per il vero, spesso, non hanno niente a che fare con un modo di pensare di destra, è di dare credito a personaggi che sono stati scaricati nella loro patria, mentre da noi trovano paginate e paginate.

    Report

    Rispondi

    • branzanti

      11 Settembre 2019 - 13:01

      La Sua osservazione è giustissima. C'è tuttavia da rilevare che il livello di assurdità che tocca la terrificante politica (e società) Usa da noi non viene raggiunto.

      Report

      Rispondi

Servizi