cerca

“Linea dura sui migranti? Concordo al 100 per cento”. I complimenti di Trump a Conte

In una serie di tweet l'approvazione del presidente americano per le scelte del governo gialloverde in tema di immigrazione

25 Ottobre 2018 alle 21:17

trump

Donald Trump (Foto LaPresse)

Gli Stati Uniti “concordano al 100 per cento con la linea dura sui migranti”, ha detto il presidente americano Donald Trump via Twitter e ha spiegato di aver parlato al telefono con Conte. “Il primo ministro – ha aggiunto – sta lavorando molto duramente sull’economia dell’Italia: avrà successo!”

  

 

Ho appena parlato col primo ministro @GiuseppeConteIT riguardo molti temi, compreso il fatto che l’Italia sta ora tenendo una linea molto dura sull’immigrazione illegale”, ha scritto Trump. “Io concordo – ha continuato – con questa posizione al 100 per cento e anche gli Stati uniti stanno tenendo allo stesso modo una linea molto dura sull’immigrazione illegale”.

  

Già a luglio, quando i due si erano incontrati per la prima volta a Washington, il presidente americano aveva elogiato Conte: “sta facendo un lavoro fantastico”, ha detto Trump. “Sono molto d'accordo con quello che state facendo sull'immigrazione legale e illegale. Sono d'accordo con la vostra gestione dei confini. Molti altri paesi in Europa dovrebbero seguire l'esempio dell'Italia” sull'immigrazione e su una posizione dura ai confini, ha spiegato l'inquilino della Casa Bianca. Che aveva promesso il suo sostegno a una "cabina di regia permanente" tra Stati uniti e Italia per il Mediterraneo allargato in chiave di lotta al terrorismo, maggiore sicurezza, immigrazione e gestione della complicata situazione in Libia.

Redazione

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • branzanti

    25 Ottobre 2018 - 21:23

    Non entro nel merito delle argomentazioni di Trump. Vorrei solo rilevare la non insignificante anomalia dei complimenti al nostro Presidente (davvero?) del Consiglio appena tornato da una questua a casa Putin. Qualcosa non torna.

    Report

    Rispondi

Servizi