cerca

Il debito pubblico cresce ma il 2020 della politica inizia come nulla fosse

I problemi economici, soprattutto quelli strutturali, non spariscono ignorandoli né possono essere risolti per via lessicale

Luciano Capone

Email:

capone@ilfoglio.it

4 Gennaio 2020 alle 06:14

Il debito pubblico cresce ma il 2020 della politica inizia come nulla fosse

foto LaPresse

Roma. Per l’Italia il 2019 si è concluso con un debito pubblico in crescita, arrivato al 135,7 per cento del pil, il livello più elevato della storia repubblicana. In circa un decennio, quello della doppia recessione da cui l’Italia non si è ripresa (il pil non ha ancora raggiunto il livello pre crisi), il debito è salito di oltre 30 punti ed è ben al di sopra della media dei paesi europei e delle economie avanzate. E’ anche oltre gli...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Luciano Capone

Luciano Capone

Sono cresciuto in Irpinia, a Savignano. Sono al Foglio da 12-13 anni, anche se il Foglio non l’ha mai saputo, da quando è diventato la mia piacevole lettura quotidiana. Dal 2014 sono sul Foglio e stavolta lo sa anche il Foglio. Liberista sfrenato, a volte persino selvaggio.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi