I mercati provano a rialzarsi dopo la batosta dei dazi

Mariarosaria Marchesano

Il rimbalzo europeo. Le Borse europee hanno resistito per giorni facendosi contagiare dall’ottimismo di Wall Street che attende l’uscita delle semestrali record dei grandi gruppi, ma hanno capitolato dopo l’annuncio arrivato l’altro ieri notte da Washington sull’estensione di nuove tariffe protezionistiche a beni per 200 miliardi di dollari. Così, quando anche il mercato americano ha cominciato, nel pomeriggio di ieri, a dare segnali di nervosismo, i listini del vecchio continente sono andati quasi tutti giù con Piazza Affari che ha perso l’1,6% trascinato soprattutto dai titoli bancari e automobilistici. Oggi la seduta è attesa positiva con un possibile rimbalzo sulla scia della buona apertura dei mercati asiatici.

 

Dati macro. L’attenzione degli investitori si focalizzerà oggi sul fronte macro, in particolare sulla produzione industriale dell'Eurozona di maggio. Attenzione poi alla pubblicazione delle minute dell'ultima riunione della Banca centrale europea. Nel frattempo il presidente Usa, Donald Trump, inizierà la sua visita in Gran Bretagna mentre nel pomeriggio è attesa la riunione dell'Eurogruppo.

 

Blackrock cauto sui titoli di Stato italiani. Si dice cauto il colosso degli investimenti Blackrock sui titoli di Stato italiani in attesa che arrivino indicazioni più chiare sulle strategie economiche da parte del governo. Ieri a Milano il responsabile degli investimenti in Italia, Bruno Rovelli, ha tuttavia sottolineato come sul comparto del debito del nostro paese ci sia ora più valore dopo la risalita degli spread, anche perché al momento sono più ampi di quello che giustificherebbero i fondamentali economici dell’Italia. La fase attendista, comunque, non dovrebbe durare più di tre o quattro mesi, il tempo dell’approvazione della legge di bilancio.

 

Succede sull’Aim. È arrivato a 105 il numero di società quotate sull’Aim Italia, il listino del pmi ad elevato potenziale di crescita di Piazza Affari. Dopo il debutto dell’azienda modenese di meccatronica Esautomotion, diventato un vero caso per il suo rialzo record il primo giorno di quotazione (più 40 per cento), ieri è stato il turno di Askoll Eva, che progetta, sviluppa e produce bicilette e scooter elettrici. Anche in questo caso l’esordio è stato molto positivo (più 30 per cento il primo giorno) al punto che Borsa ha vietato gli ordini senza limite di prezzo. Sono così arrivati a 16 gli sbarchi sull’Aim da inizio 2018 e il mercato delle piccole sembra sempre di più l’unico polo di attrazione per le aziende che vogliono quotarsi.

 

In rosso i mercati delle criptovalute. Secondo i dati raccolti da CoinMarketCap, i mercati delle criptovalute hanno perso l’11 luglio15 miliardi di capitalizzazione rispetto alla seduta precedente. Nei giorni scorsi importanti economisti statunitensi avevano criticato il Bitcoin, affermando che la criptovaluta certamente fallirà come strumento di scambio. In particolare, gli esperti hanno espresso le proprie preoccupazioni riguardo alla volatilità dei prezzi e alla totale mancanza di valore intrinseco.

 

Appuntamenti del 12 luglio: a Bruxelles si conclude il vertice Nato a cui partecipa il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e sempre a Bruxelles è prevista la riunione dei ministri delle finanze della zona euro (Eurogruppo). A Roma il presidente dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Giovanni Pitruzzella, illustra la relazione annuale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Presidente del Senato Elisabetta Casellati.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.