cerca

Che disastro quel sovranismo

Brutte notizie per chi vuole uscire dall’euro e si sollazza con la finanza creativa. La lira turca ha perso in un anno il 35 per cento del suo valore e neppure l’autarchico Erdogan si sente tanto bene

11 Giugno 2018 alle 12:13

Che disastro quel sovranismo

Un display con i tassi di cambio della lira turca con dollaro ed euro a fine maggio in una strada di Istanbul (foto LaPresse)

“La storia di una moneta riflette la storia civile oltre che la storia economica di un popolo” (Carlo Maria Cipolla, “Le avventure della lira”)       Concluse le consultazioni con le autorità, il 30 marzo il consiglio esecutivo del Fondo monetario internazionale emette un lungo comunicato accompagnato da una tabella con le cifre fondamentali e un dettagliato rapporto. La sentenza è netta: l’economia turca è surriscaldata e ha bisogno di una doccia fredda. La lira, già in discesa da...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Stefano Cingolani

Nato nel bel mezzo del secolo scorso a Recanati, è tornato alla luce in seguito a recenti scavi. Dopo tanto girovagare per giornali (L’Unità, Il Mondo, Corriere della sera, Il Riformista) e città (Milano, New York, Parigi), in cerca di stimoli e affetti, ha trovato al Foglio il rifugio agognato. Ha scritto “Le grandi famiglie del capitalismo italiano” e “Guerre di mercato”. Sopraffatto dalla colpa per non essere riuscito ad assicurare un futuro certo alla figlia maggiore e per non fare i compiti con quella minore, passa il tempo tra l’impero romano-cristiano e la terza globalizzazione (prima o poi riuscirà a spiegare entrambi?). Va al mare sul Baltico, ma vorrebbe essere sul Patna con Lord Jim o a Long Island con Jay Gatsby.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi