cerca

Il farmaco "Tocilizumab" usato contro gli effetti del Coronavirus, gratuito per gli ospedali

Notizie di speranza: la Roche Italia offre gratuitamente il farmaco usato all'Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “Pascale” di Napoli, contro gli effetti del Coronavirus

12 Marzo 2020 alle 11:55

Il farmaco "Tocilizumab" usato contro gli effetti del Coronavirus, gratuito per gli ospedali

Si chiama Tocilizumab ed è il farmaco usato all'Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “Pascale” di Napoli su alcuni pazienti colpiti dal Coronavirus e che ne hanno beneficiato, riducendo i problemi portati dal virus che ha generato la pandemia. Il farmaco è prodotto dall'azienda farmaceutica Roche, ed è un anticorpo monoclonale, cioè una proteina adeguatamente "rimaneggiata" e "costruita" in laboratorio per agire contro un'altra proteina, l'IL6, che invece favorisce l'infiammazione e la distruzione dei nostri tessuti. Il farmaco è stato studiato principalmente per il trattamento dell'artrite reumatoide e dell'artrite idiopatica giovanile sistemica, una grave forma di artrite reumatoide dei bambini. 

L'amministratore delegato della Roche, Maurizio de Cicco, ha comunicato che il farmaco sarà offerto gratuitamente a tutti gli ospedali che ne faranno richiesta. 

La sperimentazione è già stata richiesta in diversi ospedali che stanno trattando pazienti con Coronavirus. 

A quanto pare, le sempre cattive "aziende farmaceutiche", non sono poi così cattive e possono aiutare tutti a nutrire la speranza.

Alessandro Giagnoli

Sposato e padre di quattro giovani promesse dell'umanità, da oltre quindici anni segue il mondo digital e ne racconta i fatti e i retroscena. Nel board di MovingUp dal 2015 e Head of Digital del Foglio dal 2020. Cura la rubrica "Dalla Flaminia a Mountain View" sul mondo digitale e non solo.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi