Il racconto del Foglio prima e dopo l'11 settembre

Redazione

La mattina dell'11 settembre 2011 diciannove affiliati all'organizzazione terroristica al Qaida dirottarono quattro aerei civili, facendone schiantare due contro le Torri Gemelle di New York e uno contro il Pentagono. Il quarto avrebbe forse dovuto colpire la Casa Bianca a Washington, ma si schiantò in un campo vicino Shanksville, nella Contea di Somerset (Pennsylvania), dopo il tentativo dei passeggeri e  dei membri dell'equipaggio di riprendere il controllo del velivolo. Morirono 2974 persone, appartenenti a novanta nazionalità diverse.

Il Foglio il giorno prima dell'attentato aveva profeticamente segnalato in prima pagina la crescente influenza di Osama bin Laden tra le fila dei Talebani.

Leggi che cosa ha scritto il Foglio il giorno dopo l'attentato dell'11 settembre:

l'attentato all'America visto dalla Cnn, NY One e dalla Fox 

il piano aereo di Bin Laden

lo sconcerto e le prime analisi dell'intelligence americana

la storia delle torri gemelle, emulate, superate e ora distrutte

le dichiarazioni di Berlusconi dopo gli attacchi al cuore del mondo libero

il sogno chirurgico di ogni “combattente”, colpire il cuore dell’Impero

i commenti dei “guerrieri sognatori” antiglobal

l'Andrea's Version

Il Foglio ha poi raccontato lo sceicco saudita in un ritratto di Osama bin Laden, nell'articolo Lo sceicco che vive per uccidere americani e con una galleria immagini

Ecco dov'era nascosto Bin Laden secondo Google map

Guarda le home page dei siti stranieri

Guarda il video in cui Osama bin Laden rivendicava l'attentato dell'11 settembre

Il 10 novembre 2001 il Foglio ha organizzato una manifestazione in piazza del Popolo, a Roma, "un raduno in spirito lieve e libero, pacifico e composto, doloroso e carico di speranza, di tante persone diverse che amano la vita come i terroristi amano la morte". Ecco tutti i video dell'"America in piazza del Popolo" (prima parte, seconda parte, terza parte, quarta parte).

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.