cerca

Dopo uno sgombero, provate con le case mobili

Tornano gli occupanti dell'ex Penicillina a Roma perché non sanno dove andare. Un'idea 

27 Gennaio 2019 alle 06:13

Dopo uno sgombero, provate con le case mobili

Foto LaPresse

Un mese dopo lo sgombero della fabbrica ex Penicillina in rovina, alcuni occupanti si sono fatti rivedere. D’altronde non hanno dove andare. E’ il guaio cronico di un’amministrazione che procede agli sgomberi senza soluzioni alternative stabili. Dato l’immutabile stato d’incertezza è il caso di dotarsi di alloggi mobili così all’occorrenza gli ex occupanti sapranno dove andare e, poi, potranno andare ovunque. Buon viaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi