cerca

Come sconfiggere gli scassinatori dell'Atac

Cambiare le macchine che emettono i biglietti dei mezzi pubblici per semplificare la vita dei romani 

16 Dicembre 2018 alle 06:00

Come sconfiggere gli scassinatori dell'Atac

(Foto LaPresse)

Le emettitrici di biglietti Atac sono vecchie di vent’anni. Per la maggior parte vanno a monete (quando vengono accettate, le banconote non sempre) e di recente undici guardie giurate sono finite nei guai perché le derubavano (500 euro a testa al dì). Non bisogna andare lontano per pensare di cambiare: AEP Ticketing Solutions di Firenze fa solo emettitrici, con carta di credito e contactless. Meno moneta, meno scassinatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lucio

    16 Dicembre 2018 - 15:03

    Anche a Treviso: biglietti tradizionali oppure acquistabili da apposita app con varie forme di pagamento e da convalidare in vettura con QRC.

    Report

    Rispondi

Servizi