cerca

Sanità, Spera(Ge Healthcare): gare attuali no garanzia eccellenza

Anche se hanno dato risultati in termini di risparmio di spesa

7 Giugno 2019 alle 20:30

Loading the player...

Milano, 7 giu. (askanews) - Per Antonio Spera, amministratore delegato di Ge Healthcare Italia, "sicuramente se parliamo di sistema pubblico di acquisto di tecnologie sanitarie innovative possiamo certamente parlare di modelli che negli ultimi anni si sono spinti sempre di più verso la centralizzazione, gare regionali e addirittura gare nazionali, che hanno dato risultati in termini di risparmio di spesa" ma "non necessariamente sono riusciti a far raggiungere alle strutture sanitarie gli obiettivi di eccellenza clinica". Lo ha detto a margine del convegno "Valore strategico del procurement per l'innovazione in sanità" organizzato da Ge Healthcare. Le recenti gare per l'acquisto di apparecchiature in modalità 'pay per use', ha aggiunto, "sono passi in avanti rispetto all'ammodernamento dei criteri di acquisizione" ma "certamente per acquisire valore e quindi outcome clinici, risultati in termini diagnostici e di decorso per il paziente non sono solo questi da adottare, esistono già oggi nel codice appalti altri strumenti molto più complessi come la finanza di progetto".

A cura di Askanews

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi