cerca

Sky ha pubblicato il trailer della quarta stagione di Gomorra

Ecco qualche anticipazione sui dodici nuovi episodi che dal 29 marzo andranno in onda su Sky Atlantic. La serie più vista di sempre su Sky ricomincia, e già promette bene

13 Febbraio 2019 alle 15:55

La quarta stagione di Gomorra è in arrivo, con parecchie novità per Genny Savastano e la sua famiglia. Dopo la morte di Ciro Di Marzio (sui cui è in preparazione un film prequel diretto e interpretato da Marco D’Amore), l'equilibrio delle trame criminali della serie tv, liberamente ispirata all'omonimo best seller di Roberto Saviano, è sempre più precario. Sta per esplodere una guerra tra cosche che nessuno sembra volere. Nel trailer rilasciato oggi da Sky ritornano tutti i protagonisti degli scorsi episodi. E ci sono nuovi personaggi che vogliono affermarsi in un sistema traballante. Iniziano a delinearsi i ruoli, le svolte impreviste, gli scontri e le alleanze tra i clan. I dodici nuovi episodi – prodotti da Cattleya, parte di ITV Studios, e Fandango in collaborazione con Beta Film – debutteranno il 29 marzo in esclusiva su Sky Atlantic.

   

Andrea Minuz, in un long read sulle guerre di mafia in tv (potete leggerlo qui), spiegava che “Gomorra ha fatto fare un salto nel futuro alla nostra fiction di mafia puntando su un target che non vedrebbe Joe Petrosino con Beppe Fiorello o Michele Placido che fa Bernardo Provenzano su Mediaset neanche sotto tortura. La serie più vista di sempre su Sky è anche la più ambiziosa sotto il profilo del linguaggio”. Non a caso, la terza stagione è stata presentata in anteprima nei cinema, “soluzione inedita per il lancio di una serie televisiva che apre nuovi scenari di consumo. Gomorra racconta l’avanzata globalizzazione della fiction di mafia. La strada ormai è quella. Rai e Mediaset si spartiscono il mercato interno, Sky punta al circuito globale”.

  

Guerre di mafia in tv

Non c’è canale pubblico o privato senza una fiction su Cosa nostra e altre cosche. C’è un patto fra Rai e Mediaset: di là i buoni, di qua i cattivi raccontati “da dentro”. E poi arriva “Suburra”

   

“Dietro Gomorra, la serie c’è gente che scrive bene – i nomi sono Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Ludovica Rampoldi”, spiegava su queste colonne Mariarosa Mancuso. I nuovi episodi in arrivo sono diretti da Francesca Comencini (responsabile anche della supervisione artistica della quarta stagione), Claudio Cupellini, Enrico Rosati, Ciro Visco e Marco D'Amore, il Ciro delle scorse stagioni che ora passa dietro alla macchina da presa. “Servono gli sceneggiatori bravi anche se i camorristi pronunciano poche parole, quasi sempre in napoletano stretto e bisognose di sottotitoli”. La bravura degli sceneggiatori di “Gomorra” non potremmo esportarla anche nel cinema? Intanto godiamoci questa quarta serie, che già promette bene. 

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi