cerca

Lo strapotere del web

Il difficile rapporto tra internet e la democrazia. Ingerenze, fake news, rischi e pericoli dei social network. Dibattito sul “chi siamo e dove andiamo” a questo punto della rivoluzione digitale

Marianna Rizzini

Email:

rizzini@ilfoglio.it

28 Aprile 2019 alle 06:12

Lo strapotere del web

Carole Cadwalladr, la giornalista d’inchiesta dell’Observer che ha svelato al mondo il caso Cambridge Analytica (foto LaPresse)

La foto dello spazio scuro con la ciambella di luce sfuocata verso l’oscurità ancora più grande l’abbiamo vista, ma l’altro buco nero no, è impossibile vederlo, anche se viene evocato tutti i giorni, minaccia latente ma non più così impalpabile: “Buco nero” del web è l’espressione usata quando qualcosa riporta sulla scena i protagonisti immateriali e materiali del dubbio-mistero-dilemma ricorrente che gira attorno ai social network e al web, in cui sono nati, cresciuti, esplosi e forse a tratti implosi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Marianna Rizzini

Marianna Rizzini

Marianna Rizzini è nata e cresciuta a Roma, tra il liceo Visconti e l'Università La Sapienza, assorbendo forse i tic di entrambi gli ambienti, ma più del Visconti che della Sapienza. Per fortuna l'hanno spedita per tempo a Milano, anche se poi è tornata indietro. Lavora al Foglio dai primi anni del Millennio e scrive per lo più ritratti di personaggi politici o articoli su sinistre sinistrate, Cinque Stelle e populisti del web, ma può capitare la paginata che non ti aspetti (strani individui, perfetti sconosciuti, storie improbabili, robot, film, cartoni animati). E' nata in una famiglia pazza, ma con il senno di poi neanche tanto. Vive a Trastevere, è mamma di Tea, esce volentieri, non è un asso dei fornelli.

Più Visti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi